| redazione designbest

Seduti a tavola, artigianato e innovazione servono una nuova mise en place. L’idea è di KnIndustries, che disegna il nuovo posto tavola con pochi tratti decisi e materiali scenografici.

  • Cosa sono Grès è una collezione di piatti in grès nero, bianco e beige, che punta su forme squadrate e superfici materiche. Slash è una linea di runner e tovagliette coordinate, in tessuto tecnologico antracite, marrone, nero e bianco.
  • Cos’hanno di speciale entrambi fanno dell’essenzialità la chiave dell’eleganza. E con un solo dettaglio d’effetto diventano inaspettati. I piatti più grandi hanno i due lati rivestiti con profili in acciaio, così possono essere impugnati e usati come vassoi. Tovagliette e runner seguono il mood e (volendo) si presentano con i bordi rifiniti con asta metallica.
  • Come sono fatti i piatti sono realizzati completamente in grès, con inserti in acciaio e uniscono lo spirito artigianale al design più contemporaneo. I tessili sono in tessuto tecnologico superfine, antimacchia e impermeabile e puntano tutto sul minimalismo, ma  con un forte tratto distintivo.
  • Di chi è l’idea Claudio La Viola, autodidatta di talento, è nato nel mondo fashion, ma dagli anni Novanta si è convertito a design e architettura. I suoi punti di forza? Innovazione dell’uso dei materiali e ricerca perenne del dettaglio.
  • Li abbiamo scelti perché…  Insieme apparecchiano una tavola dal sapore artigianale, ma squisitamente avveniristica. Bastano pochi pezzi per una mise en place elegante, chic e sorprendente. Il segreto? Il perfetto connubio tra rigore e creatività, che veste la tavola con poche linee, ma sa subito farsi notare.
condividi su: