Brand

Driade in 10 scatti

| redazione designbest

U

n nome che evoca la mitologia greca, un chiaro riferimento alle driadi, ninfe del bosco che incarnavano forza, libertà e bellezza. Nata nel 1968, un anno dai forti impulsi creativi, dalla volontà di Enrico e Antonia Astori, Driade viene riconosciuta universalmente come un'industria d'autore, grazie ai suoi prodotti che mirano al bello, che si lasciano ispirare dalle forme dell'arte e dagli autori che contribuiscono alla creazione di oggetti originali e ricercati. Tra le sue fila conta collaborazioni con le firme più importanti del design tra cui Philippe Starck, Fabio Novembre, Enzo Mari, Patricia Urquiola, Ron Arad. Driade si definisce un Laboratorio Estetico che produce arredi di valore, per la casa e l'outdoor, dalle sedie ai divani, dai tavoli alle cucine...

condividi su: