1. Home
  2. Design Culture
  3. Luoghi
  4. CID e Grand-Hornu: dove innovazione e design sono ospiti dell’industria d’antan
Luoghi

CID e Grand-Hornu: dove innovazione e design sono ospiti dell’industria d’antan

| redazione designbest

L

a prima ragione per cui vale la pena visitare il Centre d’Innovation et Design è la sua location: per ospitare esposizioni ed eventi sul design industriale, quale luogo migliore di un simbolo della Rivoluzione Industriale come il Grand-Hornu.

Questo complesso industriale di gusto neoclassico fu progettato per ospitare la fabbrica, gli uffici, le case dei minatori e tutto quello che girava intorno al grande motore del Belgio ottocentesco: il carbone. Un chiaro esempio di urbanismo funzionale, insomma.

Il legame storico e logico che unisce l’alba dell’industrializzazione al design, che della cultura industriale e della società di consumo è uno dei più interessanti prodotti, è forse la lente migliore attraverso cui guardare il CID.

Il Grand-Hornu ospita anche l’importante Musée des Arts Contemporains, ovviamente da visitare. Ma se si cerca un luogo dedicato al design, le mostre del CID sono imperdibili. Percorsi ed esposizioni in cui i designer rivelano gli studi sulle forme e sui materiali, e si interrogano sulla nostra relazione con gli oggetti. Così, le temporanee si affiancano e si susseguono, rivelando la concezione dialettica del Centre e la sua volontà di creare e incoraggiare il dibattito su tutti i temi collegati al design.

Se volete informarvi sulle mostre in corso, basterà controllare sul sito, ma non dubitate: in qualunque momento andiate, anche alla cieca, troverete di che soddisfare la vostra sete di innovazione e di design.

 

CID - Grand Hornu
Rue Sainte-Louise 82
7301 Boussu, Belgio
http://www.cid-grand-hornu.be/

condividi su: