1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Filo di Foscarini, la nuova lampada bijoux

Foscarini, lampada Filo

| redazione designbest

G

iocosa (ci ricorda un po’ i lavori di Munari), ironica e stilosa, questa lampada strizza l’occhio al mondo dei bijoux e si trasforma in un oggetto d’arte che indossa un monile. Noi ne siamo convinti: è un “ibrido” perfetto per dare nuova luce alla casa.

 

  • Cos’è Filo di Foscarini, la nuova lampada da tavolo.
  • Cos'ha di speciale Ogni parte della lampada ha un suo carattere ben definito che la rende un pezzo davvero speciale. Soprattutto il filo, che decorato da sfere e bulbi di vetro ricorda una collana preziosa.
  • Com’è fatta Il paralume in porcellana a forma di cono proietta la luce sul filo elettrico decorato da sfere e bulbi di vetro colorato e si appende al gancio dello stelo in metallo. E’ disponibile nella versione da tavolo, da terra, parete e sospensione.
  • Di chi è l’idea Andrea Anastasio, filosofo trasformato in designer grazie a un incontro fortuito con Ettore Sottsass. Il suo è uno stile lieve, inaspettato e “contaminato” dal continuo “filosofeggiare” tra arte e funzione, poesia e immaginazione.
  • Ci piace perché…  L’abbiamo vista al Salone del Mobile 2017 e ci è venuta voglia di portarla subito a casa. Perché ha un’aria così scultorea (sembra un’opera d’arte post moderna), ma anche ironica e civettuola, che sta bene ovunque: proprio quel che ci vuole, ci siamo detti, per dare un tocco hipster al salotto, uno stiloso allo studio, uno glam alla camera da letto...

 

condividi su: