1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Kabuki di Kartell, la lampada effetto uncinetto

Kartell, lampada Kabuki

| redazione designbest

U

n po' barocca, eppure all'avanguardia. Sinuosa e delicata, eppure grintosa e vivace. Ecco la lampada che vorremmo nel nostro salotto: colorata, di carattere, con un tocco civettuolo che non stona mai e strizza l'occhio a qualsiasi arredo.

 

  • Cos’è Kabuki di Kartell, la lampada neobarocca che sembra ricamata.
  • Cos’ha di speciale Lo stile è quello neobarocco, la tecnologia però è decisamente contemporanea. E il contrasto è scenografico, d'effetto e di grande tendenza. Questa lampada che sembra vestita con un abito all'uncinetto, infatti, è realizzata in materiale termoplastico, con un metodo super tecnologico.
  • Com’è fatta E' realizzata a iniezione in tecnopolimero termoplastico colorato in massa. La superficie traforata sembra frutto di un lavoro artigianale, invece è un prodotto rigorosamente industriale, realizzato con tecnologie all'avanguardia. E’ prevista in tre colori.
  • Di chi è l’idea Ferruccio Laviani, designer nato a Cremona e trapiantato a Milano (dove ha prima completato gli studi e poi arricchito la sua esperienza lavorativa). Ha collaborato con i più importanti designer italiani e oggi si occupa del design in diversi ambiti, dall'interior design alla comunicazione aziendale agli allestimenti di mostre e musei. Il suo stile? Discreto, contemporaneo e sempre riconoscibile per un dettaglio o un particolare unico.
  • Ci piace perché Ha quell'aria eterea e civettuola che attira subito lo sguardo, ma anche un piglio decisamente moderno e grintoso. La sua linea d'ispirazione barocca si sposa alla perfezione con lo stile dinamico e contemporaneo dei nostri giorni.

 

condividi su: