1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Japanese e Afghanistan Folklore di Nodus, gli arazzi murali folcloristici

Nodus Rug, dettaglio tappeto Afghan Folklore

| redazione designbest

D

ue arazzi ispirati alle tradizioni popolari di due paesi lontani. Ecco l’idea di Jaime Hayon: “ho voluto esplorare il folclore culturale attraverso l’arte della tessitura” ha spiegato. E con questi racconti tessili secondo noi ci è riuscito alla perfezione.

  • Cosa sono due arazzi annodati a mano che raccontano il Giappone e l’Afghanistan.
  • Cos’hanno di speciale Racchiudono tutta l’artigianalità dell’arte tessile (sono fatti a mano), raccontano le tradizioni folcloristiche di due Paesi (ogni simbolo e disegno rimanda a un racconto popolare del luogo) e sprigionano un’energia esplosiva.
  • Come sono fatti L’arazzo Japanese è realizzato in seta e lana, mentre quello Afghanistan è completamente in lana. Entrambi sono annodati a mano.
  • Di chi è l’idea Jaime Hayon, artista-designer spagnolo nato nel 1974, che ama sempre stupire con il suo stile unico e inaspettato. La sua visione attraversa continuamente i confini di arte, grafica e design, trasformando tradizioni e artigianato in limited edition e design contemporaneo.
  • Li abbiamo scelti perché…  Lo stile estroso di Hayon è così scenografico e frizzante che è impossibile non restare incantati davanti a questi arazzi. E poi basta uno sguardo per sentirci proiettati tra la vita vibrante dell’Afghanistan e la bellezza zen del Giappone…. E ritrovarci a sognare a occhi aperti.
condividi su: