1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Origami di Tubes, il radiatore che si piega come un foglio
Oggetti

Origami di Tubes, il radiatore che si piega come un foglio

| redazione designbest

B

Avete presente la tradizionale arte degli origami? Ebbene, Alberto Meda con la stessa maestria è riuscito a piegare e ripiegare il vecchio radiatore. Risultato: un elegante e nuovissimo pannello riscaldante che funge anche da separé e portasalviette e scalda subito l'atmosfera.

  • Cos’è Origami di Tubes, un radiatore pieghevole.
  • Cos’ha di speciale E' leggerissimo, estensibile e pieghevole. A guardarlo si direbbe un paravento (e in effetti si può usare anche come divisorio), invece è un radiatore elettrico plug&play ad altissima efficienza. Il suo design così inaspettato, unito alla tecnologia all'avanguardia, gli ha fatto vincere il Salone del Mobile Award 2016 come miglior prodotto del settore bagno.
  • Com’è fatto E' composto da moduli semovibili in estruso di alluminio, alimentati da corrente elettrica. Snodato e flessibile, è disponibile in tre versioni: nella versione free-standing i moduli semovibili consentono di delineare lo spazio come un vero e proprio separé, con tanto di piedini. La versione a parete, invece, è disponibile con uno o due moduli e diventa un utile scaldasalviette a scomparsa. La terza versione con un solo modulo è un totem autoportante.
  • Di chi è l’idea Alberto Meda, industrial design comasco, che da sempre collabora con le maggiori aziende di arredamento e design. Vincitore di diversi Compasso d'oro, nei suoi progetti segue sempre tre linee guida: leggerezza, versatilità e flessibilità.
  • Ci piace perché… Nella versione a parete sembra una farfalla, in quella a totem ricorda una scultura monolitica e nella variante multipla diventa un comodo separé. Questo nuovo radiatore punta sull'antica arte degli origami per stupirci in eleganza e versatilità e ci assicura, in ogni caso, angoli intimi, caldi e accoglienti, e chic.
condividi su: