| redazione designbest

Un po’ pentola, un po’ robot da cucina… e soprattutto sana! La nuova pentola elettrica di Electrolux pensa  proprio a tutto: consuma poco, conserva le vitamine, non usa grassi e prepara per noi ricette “salutari” da vera professionista.

  • Cos’è Slow Cooker, una pentola elettrica che permette di cucinare alla perfezione, senza grassi.
  • Cos’ha di speciale E’ compatta, semplice da usare e ha tanti programmi di cottura preimpostati, di altissimo livello. Il suo punto forte? La cottura lenta, che trattiene le vitamine e le sostanze nutritive, rendendo i cibi più saporiti (carne compresa). E non ci obbliga ai fornelli con il cucchiaio in mano (con Slow Cooker non serve mescolare).
  • Com’è fatta E’ in vetro temperato e ha una casseruola in ceramica che si può togliere e lavare in lavastoviglie. In più, ha un display con comandi elettronici, per programmare tempi e modalità di cottura, con un semplice tocco.
  • Di chi è l’idea Di Electrolux, una delle aziende leader nel mondo degli elettrodomestici per la casa (e professionali), nata nel lontano 1910. La sua mission? Migliorare il nostro stile di vita mixando sempre design, innovazione e funzionalità.
  • L’abbiamo scelta perché…  Basta provarla una sola volta per innamorarsene. Chi non sa cucinare la troverà geniale (fa tutto da sola!), chi invece si diletta ai fornelli apprezzerà l’aiuto prezioso di questo chef automatico, che permette di risparmiare tempo e fatica, con risultati sempre eccellenti.
condividi su: