1. Home
  2. Inspiration
  3. Accessori di design
  4. Shabbychic di KnIndustrie, i piatti dall’eleganza “imperfetta”

KnIndustrie, collezione Shabbychic

| redazione designbest

I

nuovi piatti disegnati da Piero Lissoni sono nati per alberghi e ristoranti di lusso, ma sono perfetti anche per gourmet esigenti e palati raffinati. Noi li abbiamo visti all’Homi di gennaio e li abbiamo già messi nell’elenco dei must have per la nostra tavola.

  • Cosa sono Shabbychic di SchoenhuberFranchi per KnIndustrie, piatti in porcellana.
  • Cos’hanno di speciale Evocano le porcellane della nonna, ma anche i decori più lievi delle ceramiche da mercatino e sfoggiano un’eleganza contemporanea con una vena poetica. Ma soprattutto ci piacciono quelle leggere imperfezioni che rendono questo stile “shabby chic” unico, attuale e versatile.
  • Come sono fatti Sono realizzati in fine Bone China, decorati con puntuali e ben definite imprecisioni. Che li rendono particolari e unici al tempo stesso, senza sminuirne la raffinatezza.
  • Di chi è l’idea Piero Lissoni, designer che ha fatto dell’eleganza discreta e senza tempo il suo cavallo di battaglia. Di questi piatti dice: “ho voluto industrializzare il modello di shabby chic degli anni Ottanta, aprendo la camera dei sogni e dei ricordi”. Risultato: una collezione di “imperfezione controllata” decisamente poetica.
  • Ci piacciono perché… Hanno un’aria familiare e uno stile ricercato al tempo stesso. E con le loro esplicite e dichiarate imperfezioni danno alla nostra tavola uno stile unico e personale, che si sposa con qualsiasi occasione.
condividi su: