Samo, box doccia Open Xclusive
| redazione designbest

W

ellness, ovvero, benessere su misura: è lui a disegnare il nostro spazio più privato. Il bagno più chic fa della trasparenza essenziale il suo biglietto da visita e svela un animo innovativo, ma squisitamente intimo. La tecnologia dei rubinetti trasforma l’acqua in un massaggio perpetuo, sipari di vetro proteggono la nostra intimità… E a centro stanza? Ad attenderci, una poltroncina retrò: per un relax da beauty farm.

I pezzi base

Lavabo da appoggio. Rigoroso e minimale, è completato solo da un piano/mensola di vetro. Tutto richiama alla purezza.

 

Doccia idromassaggio. Ampia, comodissima e con un soffione maxi: per sottolineare il puro benessere con la massima libertà.

 

Mobiletto sottolavabo. Basta un semplice cubo laccato, da spostare all’occorrenza: perfetto come contenitore, ma anche come tavolino.

 

Poltroncina classica. In perfetto stile Luigi XVI, ma nella nuova versione candida. Così scalda l’atmosfera senza stonare.

I dettagli di stile

Superfici in vetro. Delimitano lo spazio, sottolineano l’angolo doccia e illuminano la stanza con elegante discrezione.
Toni neutri e giochi di luce. Trasparenze nei toni celesti, tocchi bianchi e pavimento scuro, ma lucido: il mood è modernissimo.
Pochi arredi essenziali e di carattere. Puntano su linee pulite e raffinate, lasciando tanto spazio libero: l’effetto è di lusso sofisticato.
Echi retrò. La tenda che chiude la doccia, la poltroncina vintage: sono i piccoli dettagli “vecchio stile” a dare la giusta nota per un clima accogliente.
condividi su: