1. Home
  2. Inspiration
  3. Bagni
  4. Lo stile giusto per un bagno lungo e stretto

Duravit, collezione Luv

| redazione designbest

U

na stanza che sembra quasi di passaggio, con grandi finestre in fila sulla parete, è diventata in un attimo un openspace pieno di luce, votato al benessere più avvolgente. È il look “total white” a definire i nuovi contorni di questo ambiente lungo e stretto: il bianco ottico ammorbidisce gli spigoli e regala all’atmosfera quel tocco sognante e magico, che rende subito tutto più rilassante. Gli arredi sono ridotti all’essenziale, ma non rinunciano a quell’aria un po’ vissuta che sa di intimità familiare: c’è la poltroncina pieghevole in pelle, retaggio di un’epoca ormai passata, ma sempre piena di fascino, e la console in legno che ospita il lavabo, capace di rivisitare con semplicità lo stile retro delle vecchie toilette. E poi ci sono i piccoli oggetti d’arredo che disposti qua e là richiamano il sapore conviviale e accogliente del living e regalano al bagno l’idea perfetta di (privata) ospitalità.

I dettagli di stile

Bianco totale.

La purezza del bianco allarga lo spazio e lo rende più armonioso. Se volete dare più movimento, mescolate le sfumature di burro, crema o avorio.

La consolle.

Ha il fascino delle vecchie toilette, ma con un tocco contemporaneo. Il mobile console con il lavabo e il piano in legno è perfetto per aggiungere un tocco di “aria di famiglia”.

La poltrona retro.

In pelle e legno, pieghevole e con un sapore decisamente vintage. Preferitela alle poltroncine imbottite, se non volete il solito effetto “shabby chic”.

condividi su: