1. Home
  2. Inspiration
  3. Living
  4. Un angolo salotto tra mini relax e maxi comfort

Fonte: Calligaris Exclusive

| redazione designbest

R

iposarsi sorseggiando una tazza di tè, immergersi nella lettura di un libro, ricaricare le pile accoccolati sulla poltrona. Ci vuole poco per rilassarsi e scaricare lo stress della giornata. E non serve nemmeno tanto spazio. Basta un angolino come questo: con un paio di poltroncine avvolgenti e un tavolino (magari accanto alla libreria) anche il mini studio o la zona un po’ defilata della camera da letto si trasformano nel nostro personalissimo rifugio. Una piccola oasi di benessere dove i toni neutri e i tessuti morbidi parlano il linguaggio del comfort e dell’ozio più intimo: persino il tocco vivace e giallo accesso, che rende ancora più invitante la nostra poltroncina “trono”.

I dettagli di stile

La poltrona gialla.

Con i toni sono volutamente spenti, neutri, rilassati,  il tocco vivace è quel che serve per dare luce e grinta all’ambiente. Il colore più adatto? Brillante e grintoso, da scegliere in base ai propri gusti.

Il mini tavolino.

Sembra quasi un vassoietto, dove c’è spazio giusto per una caraffa o una tazza di tè. Piccolo, discreto, ma comodissimo, meglio se tondo, così evitiamo il fastidio degli spigoli.

Il doppio tappeto.

Che siano due stuoie sottili o due tappetoni di lana, l’importante è giocare sulla sovrapposizione di fantasie diverse (ma non chiassose): così si crea un effetto divisorio, con mini zone su misura, una per ogni poltroncina.

condividi su: