1. Home
  2. Inspiration
  3. Ufficio e studio
  4. Il tappeto disegna l’angolo studio

Kasthall, tappeto Häggå

| redazione designbest

U

n piccolo scrittoio e una poltroncina: non serve altro per arredare un angolo studio in salotto o nella camera da letto. Ci sono piccoli trucchi, però, per renderlo davvero accogliente. Una lampada vintage, per esempio, crea subito quell’aria intima e vissuta dei vecchi studi di una volta, mentre il tappeto, essenziale e nei toni chiari, è perfetto per delimitare meglio la zona lavoro e suggerire idealmente un ambiente più raccolto. Noi abbiamo pensato di aggiungere anche pochi dettagli di legno: il suo calore scalderà l’atmosfera alla perfezione.

3 pezzi che completano l'atmosfera

Il separé.

Per privilegiare privacy e concentrazione, un pannello divisorio orientabile e decorativo è l’ideale.

Il set da scrivania.

Tanti vassoietti di legno, in misure diverse, sono un’alternativa elegante ai soliti portapenna e porta cancelleria.  

Cestino.

Il cestino con tanto di coperchio è sicuramente più elegante dei classici modelli aperti. E tutto resta in ordine.

condividi su: