1. Home
  2. Inspiration
  3. Ufficio e studio
  4. L'angolo studio più rilassante si affaccia sul verde

Lema, libreria Selecta

| redazione designbest

L

a parete del living, a tutta vista sul giardino, è la zona ideale per organizzare l’angolo studio, dove concentrarsi e lavorare in tutta tranquillità. Al centro, addossato alla vetrata, c’è un ampio piano di lavoro che funge da scrivania; a fare da cornice per delimitare lo spazio e creare un’atmosfera raccolta, invece, ci pensa la libreria a ponte, con tanti pratici vani a giorno. Tutto è in ordine e a portata di mano, perfettamente inserito nell’atmosfera rilassata e accogliente del living: tra libri, oggetti recuperati nei mercatini e tavolini tondi sparsi qua e là, il connubio tra lavoro e relax è perfetto.

I dettagli di stile

La libreria a ponte.

Incornicia angolo studio e finestra e crea un tutt’uno accogliente e luminoso, che sfrutta al meglio lo spazio senza appesantire.

Oggetti retro.

Un vecchio soprammobile, una scatola di legno dall’aria vissuta, una ruota che ricorda un ingranaggio industriale… Uno o più accessori vintage creano subito un'accogliente aria di famiglia.

I tavolini tondi.

In diverse altezze, accostati tra loro e disposti apparentemente in modo casuale, diventano piedistalli ideali per sistemare libri, riviste e oggetti di ogni tipo.

condividi su: