fonte: Zanotta
| redazione designbest

L’

ufficio domestico si spoglia dall’eccessivo rigore formale e sceglie uno stile più glamour, che fa l’occhiolino al guardaroba femminile. Al centro della stanza, la scrivania mantiene il suo aspetto autorevole e professionale, ma tutt’intorno sbocciano texture floreali: è il trionfo dello stile Seventies, l’ultimo trend di stagione. Irresistibile tentazione amarcord per uno studio a tutta creatività. 

I pezzi base

Scrivania. Protagonista assoluta a centro stanza, mantiene il suo rigore formale e punta sul design dinamico e funzionale. Di grande carattere.

 

Mobile contenitore. Ampio, essenziale, con anta scorrevole: il classico mobile da ufficio. Da rivestire, però, con tessuti rubati al tempo libero.

I dettagli di stile

Decori coordinati. Il motivo grafico è sempre lo stesso, ma è così scenografico che regala anche ai mobili e complementi più semplici, un’aria nuova e inaspettata. Il trend? Stampe Seventies e decori floreali.

 

Design retro. La scrivania è degli anni Cinquanta, i decori degli anni Settanta. Un tuffo nel passato è quel che ci vuole per rivisitare in chiave moderna (e trendy) l’ufficio di casa.
condividi su: