1. Home
  2. Progetti
  3. A Milano, da fabbrica abbandonata a loft per abitare
| redazione designbest

M

ilano, via Savona. Una piccola fabbrica in disuso è stata trasformata in un loft con open space a doppia altezza da una coppia di professionisti che non ha resistito al fascino della zona.
Siamo in Zona Tortona, il quartiere più in voga e alternativo del design e della moda in cui negli ultimi anni si sono insediati i creativi di ogni settore e di ogni dove creando showroom, loft, atelier e laboratori artistici e che richiama fra le sue strette vie migliaia di professionisti e appassionati non solo durante il Salone del Mobile o le settimane della moda. 

 

L'open space con il soppalco, Arredasano, Milano

Lo spazio centrale a doppia altezza è la “piazza” di casa dove si cucina, si mangia e si suona. Al centro del pavimento, il vetro che dà luce alla cantina, la taverna ricreativa dei proprietari.

 

I nuovi proprietari non hanno avuto dubbi quando hanno trovato nella loro zona preferita questo edificio, una volta di uso industriale come tanti da queste parti, dove grazie a una ristrutturazione totale di tutta la palazzina potevano creare il loft a lungo sognato. Uno spazio centrale, ampio e a doppia altezza con cucina, zona pranzo e soggiorno, intorno a cui ruotano tutti gli altri ambienti, in cui hanno saputo creare l’atmosfera di una casa aperta in un perfetto mix tra elementi e materiali industriali e accoglienti angoli dallo stile più classico e confortevole.

 

la cucina Etna aperta sull'open space, Arredasano, Milano

In primo piano la cucina in acciaio e pietra grigia, sullo sfondo l’accesso allo studio e l’area più intima del living sotto il terrazzino.

 

Lo spazio originale a doppia altezza è stato sfruttato in modo intelligente e perfettamente funzionale. All’ingresso, dove i muri in mattoni segnalano il passaggio verso l’esterno, l’inserimento del secondo livello crea un’area separata che contiene anche la cucina riparata da una piccola parete divisoria.

 

L'ingresso con i mattoni a vista, Arredasano, Milano

Stile industriale nella zona dell’ingresso: mattoni a vista, porta in ferro laccata rossa, cucina in acciao e pietra, pavimento scuro in legno industriale.

 

La cucina, aperta verso l’open space, ma sotto il soppalco, gode di una posizione strategica creata per la padrona di casa che dirige i fornelli. Al centro della casa si trova l’open space con il camino sospeso, la zona veramente conviviale in cui il padrone di casa suona anche la sua batteria per gli amici, e, sul lato opposto, l’area living con i suoi comodi divani si infila, più intima e protetta, sotto il terrazzino sul cortile, che si raggiunge dalla balconata del soppalco. 

 

Cucina Etna di Rossana, Arredasano, Milano

Elementi romantici contrastano quelli industrial: la lampada in cristalli fatta su misura e i bellissimi disegni di Rodolfo Dordoni sulle colonne cucina in vetro serigrafato (Etna di Rossana). 

Colonne della cucina Etna, Rossana, di Dordoni. Arredasano, Milano

La luce inserita lungo il rivestimento in acciaio del bancone cucina riflette il rosso della porta di fronte che dà l’accesso alla cantina sottostante.

Rubinetto K24 di KWC

Effetto scenico per il rubinetto superpratico K24 di KWC.

 

Una casa fatta su misura, in cui la funzionalità di ogni zona corrisponde perfettamente alle esigenze dei suoi abitanti, e in cui il team di Arredasano ha coniugato perfettamente l’uso industriale originario con la nuova funzione abitativa, trasformando una piccola fabbrica che una volta era in periferia, in una bella casa delle zone più ambite della Milano di oggi. Il loft di via Savona ha acquistato serenamente una nuova identità senza rinnegare la sua vita precedente per la gioia dei suoi due nuovi proprietari. 

 

image

Project info

Ristrutturazione e arredo contemporaneo di un open space

Luogo: Milano, Italia
Cliente: privato
Piani: 3

Progetto di ristrutturazione: arch. Nicoletta Colombo e team Arredasano
Arredo: ArredaSano, Via Washington 15, 20146 Milano, Italia
Tel: +39 02 4812492
Email: info@arredasano.com

www.arredasano.com

Foto: Courtesy ArredaSano, Milano

condividi su: