1. Home
  2. Progetti
  3. Atmosfera spagnola nell’attico a Parigi
| redazione designbest

A

tmosfera spagnola a Parigi. Un magnifico attico con vista sulla Tour Eiffel, è stato ristrutturato con uno spirito decisamente ispanico da una famiglia un po’ francese, un po’ spagnola e soprattutto innamorata della Costa Blanca. Sullo sfondo totalmente bianco di pareti, soffitti e pavimenti dell’appartamento al settimo piano di un tipico palazzo parigino del XIX secolo, ora si stagliano in rosso e nero le forme moderne dell’arredo contemporaneo. 

 

Colori decisi si abbinano alle ricercate geometrie dei mobili. Ogni singolo pezzo ha una sua forma particolare, dal tavolino Sumo di Emmemobili al tappeto di Parentesi Quadra creato su disegno per il negozio di design Pepe Cabrera.

 

Siamo nel 16. arrondissement, il bellissimo quartiere residenziale ai confini nord-ovest della città, fra i più ricercati sul mercato immobiliare della capitale francese. Qui i nuovi proprietari hanno voluto creare un ambiente che sembra ispirato al flamenco, ai costumi e la scenografia per lo spettacolo di una danza unica e meravigliosa. Forme sinuose e colori accesi, contrasti forti, drammatici e ironici al contempo, per una casa fresca e carica di energia vitale.

 

In primo piano il tavolo in vetro disegnato da Roberta Palomba per Poltrona Frau, sullo sfondo la cucina aperta con una grande isola centrale.

 

Per ricreare nell’elegante contesto parigino l’atmosfera del loro stile di vita spagnolo, i nuovi proprietari si sono rivolti direttamente a Pepe Cabrera, il loro negozio di design di riferimento a Denia, tra Valencia e Alicante in Costa Blanca. Tutto l’arredo dei nuovi 130 mq che accolgono genitori e figli, ha percorso i 1500 chilometri che separano la capitale francese dalla costa spagnola. Sotto la supervisione dell’architetto parigino Debizet di Architecture Station, si sono concretizzate con grande coerenza l’eleganza, l’armonia e la nitidezza volute dalla famiglia per questo progetto. 

 

Home office separato dalla libreria in vetro

Un piccolo ufficio separato solo dalla libreria in vetro permette alla luce di illuminare anche il corridoio. In fondo si trova la zona notte con il bagno.

La spettacolare vista sulla Tour Eiffel dalla camera da letto. Anche qui i giochi del bianco e nero con il tappeto a scacchi di Parentesi Quadra.

 

Parigi, con le sue salde radici storiche, è una città aperta al nuovo e alle contaminazioni, per questo la amiamo tutti. Da quando nel XIX. secolo l’intervento del Barone Haussmann, l’ha trasformata radicalmente da città medioevale nella meravigliosa città moderna che oggi conosciamo, ha accolto e integrato le differenti influenze culturali che l’hanno arricchita. Qui, come piccolo esempio, è arrivata fra le sue mura storiche una ventata da sud, che unisce perfettamente le filosofie di due paesi molto vicini e molto diversi come la Francia e la Spagna. 

 

image

Project info

Ristrutturazione e arredo di un attico

Luogo: Parigi, Francia
Cliente: privato
Piani: uno, al settimo piano
Dimensioni: 130 metri quadri

Progetto d’interni: Architecture Station, arch. M. Debizet
Consulenza e fornitura d’arredo: Pepe Cabrera, Cami de La Bota 13, angolo Partida Negrals 11, Dénia, Spagna
Tel: +34 (0) 96 578 07 70 

Email: info@pepecabrera.com

www.pepecabrera.com

Foto: Courtesy Pepe Cabrera, Denia

condividi su: