1. Home
  2. Progetti
  3. Design moderno nell’attico della musica in Piemonte
| redazione designbest

G

randi vetrate e vista panoramica sulle Alpi. Alla giovane coppia proprietaria di questo attico, basta aprire la porta di casa per trovarsi di fronte al meraviglioso spettacolo montano. Siamo a Pinerolo, una delle sedi di gare delle Olimpiadi invernali del 2006 a una quarantina di chilometri da Torino in direzione del famoso comprensorio sciistico del Sestriere, e Anna e Marco, due musicisti che girano il mondo per lavoro, hanno scelto la loro città di origine per realizzare la casa dei loro sogni.

 

La vista quando si apre la porta di casa. L’intero fronte che dà sul balcone è vetrato. L’arredo è sobrio e rigoroso, protagonisti del soggiorno sono gli elegantissimi divani componibili Moov disegnati da Piero Lissoni per Cassina.

Luce indiretta a seguire il perimetro del soffitto, pareti bianche e parquet a listoni di rovere. Da un lato del soggiorno il sistema per la TV, sul lato opposto il mobile contenitore/ libreria Selecta in una scenografica composizione con elementi perlopiù chiusi. Tutto Lema.

Non solo di grande effetto, ma anche molto pratico e capiente, il mobile/ contenitore/ libreria di Lema nasconde anche una colonna tecnica

 

Ricavato all’ultimo piano di una palazzina un tempo utilizzata per uffici, questo spazio era perfetto per i padroni di casa per il fantastico panorama alpino, ma anche per la possibilità di decidere la suddivisione interna e dedicare alla convivialità un vero open space. Per accogliere i tanti amici e mangiare tutti insieme c’è una luminosa zona pranzo/ cucina con un grande tavolo per dodici, e nel soggiorno abbastanza spazio anche per l’indispensabile pianoforte a mezza coda di Marco.

 

Il pianoforte nell'attico ristrutturato da Galliano Habitat

Il pianoforte a mezza coda del padrone di casa musicista in bellissimo contrasto con la parete rossa. 

 

Lo stile dell’arredo è essenziale e pratico. Nell’insieme dal carattere elegante e funzionale, precisi tocchi di colore rompono lo schema del classico bianco + legno. Per scegliere i mobili giusti, Anna e Marco si sono affidati a Galliano Habitat che all’interno del suo showroom ospita anche un museo con i pezzi più importanti della storia del design internazionale. 

 

La cucina aperta si inserisce senza farsi notare. Un piano in legno di rovere termo trattato, l’angolo “snack”, la separa dalla zona da pranzo. Cucina di Minimal, modello Glam, laccata bianco lucido con top e lavello in Corian. Piastre a induzione di Bora.

Il gatto di casa, un bellissimo siamese, ha trovato il suo nascondiglio sotto il tavolo durante lo shooting. A destra, sopra il piano colazione che separa la cucina dalla zona pranzo, le lampade Canna Nuda Metallo di Nemo.

Il rosso è un filo conduttore che con tocchi di colore un po’ grandi come una parete e un po’ piccoli come delle lampade segna tutta la casa. Lo si ritrova anche nel piccolo bagno degli ospiti e nella camera da letto padronale ed esprime alla perfezione la personalità forte e passionale dei padroni di casa.

attico a Pinerolo, Galliano Habitat, None

La camera da letto padronale dai toni naturali abbinati al rosso delle lampade e del copriletto.

 

Una casa che, con i suoi vuoti e i suoi pieni, l’eleganza dei dettagli e delle finiture ma anche la naturalezza dei materiali, uno sfondo dalle tinte neutre con dei tocchi di rosso fuoco, rappresenta appieno chi la vive. Su delle note che dall’adagio vanno all’allegro con brio, Anna e Marco si godono i loro momenti di riposo nella splendida cornice delle Alpi del Piemonte. 

 

image

Project info

Ufficio trasformato in un attico residenziale

Luogo:
Pinerolo, Torino, Italia

Fornitura d’arredo
>>
Store Channel  
Galliano Habitat

Arredamento Casa
via del Sestriere, None (TO), Italia
Tel: 0039 011.986.49.22
Email: habitat@galliano.it
Web: www.galliano.it

Progetto di ristrutturazione:
Architetto Roberta Tricca

Foto: Courtesy Galliano Habitat
Credits Michele d’Ottavio

condividi su: