1. Home
  2. Progetti
  3. Maison M, l’incanto di una casa nell’antica torre sul mare della Croazia
| redazione designbest

U

n’affascinante dimora a torre del XVIII secolo fatta di pietra, insieme moderna e antica. I quattro piani affacciati direttamente sul mare sono la nuova abitazione di una coppia di professionisti di origine francese che passa qui i mesi estivi. Siamo in una delle incantevoli cittadine dalla lunga storia veneziana che punteggiano la bellissima costa croata, frastagliata in un susseguirsi di promontori, insenature, baie e isolotti. Un paradiso per i velisti, da queste parti spesso accompagnati dai delfini, che, come la nostra coppia francese, finiscono per innamorarsi perdutamente dell’atmosfera romantica dei piccoli borghi e della natura selvaggia tutt’attorno.

 

Nella zona notte, la camera da letto padronale è tutt’uno con il nuovo bagno.

I muri esterni e le loro aperture originali sono rimasti com’erano, senza interferenze da parte della nuova organizzazione interna. Una fessura di luce corre lungo tutto il perimetro dei solai quasi fossero indipendenti dalle pareti. Nella foto l’ultimo piano che ospita la zona notte, la camera da letto padronale è tutt’uno con il nuovo bagno. 

Il portoncino d’ingresso in legno restaurato e il nuovo balcone sul mare

Il portoncino d’ingresso in legno restaurato è dei primi del Novecento (foto a sinistra). A destra la casa vista dal mare. Il balcone sporgente sull’acqua con una leggera ringhiera in acciaio ha sostituito un vecchio balconcino in muratura.

 

Il palazzo, che un tempo proteggeva come parte della cinta la cittadina da incursioni nemiche dal mare, è stato ristrutturato da cima a fondo dall’architetto veneto Giorgio Zaetta. Il suo progetto ha messo in primo piano la salvaguardia e la stabilizzazione della struttura storica. I muri di pietra originari sono stati accuratamente ripristinati e lasciati liberi dai nuovi impianti, persino dagli interruttori, che sono stati tutti inseriti nell’arredo fisso per non interferire con la pietra. Carlo Scarpa, veneto anche lui, docet.

 

Il piccolo balcone sul mare è l’angolo più amato della casa nelle romantiche sere d’estate. Due sedie, un tavolino, l’ombrellone e una lampada perfetta per un tête-à-tête.

Cucina realizzata su misura, elettrodomestici Miele, cappa Boffi.

Dall’ingresso al piano stradale si accede direttamente alla zona conviviale. Un grande tavolo da pranzo e la cucina aperta accolgono gli amici. A sinistra si trova l’ingresso, a destra il balcone sul mare. Cucina realizzata su misura, elettrodomestici Miele, cappa Boffi.

 

Muri grezzi, pavimento in battuto di cemento, tavolo e sedie in legno e un controsoffitto bianco che nasconde gli impianti. La perfezione dei dettagli dà una naturale eleganza ad un ambiente praticamente spoglio.

Poltrone e sgabelli della collezione Luna di Gandia Blasco, elettrodomestici di Miele e Küppersbusch

A livello del mare c’è un secondo ingresso che permette di arrivare in casa direttamente dalla barca. Qui è stato ricavato uno spazio esterno, protetto da grate di acciaio, con lavabo e barbecue per pulire e grigliare il pescato del giorno. È il piano interamente dedicato agli ospiti, con una grande cucina realizzata su disegno

Poltrone e sgabelli della collezione Luna di Gandia Blasco, elettrodomestici di Miele e Küppersbusch, micro-illuminazione perimetrale a led. 

Anche la raffinata scala a sbalzo mantiene una piccola distanza dalle pareti. Sostenuta da una struttura reticolare in acciaio nascosta nei tamponamenti, contiene anche gli impianti che si distribuiscono ai diversi piani. Lamine di acciaio inox spesse un centimetro, incastrate a coda di rondine senza saldature formano gli scalini.

Il divano Polder disegnato da Hella Jongerius e le lounge chairs Eames sono entrambi prodotti da Vitra.

 

Con il passaggio al primo piano l’atmosfera si fa decisamente più privata. Il piano è un mix tra living e home office. Lo spazio è chiuso da una grande libreria che dà le spalle alla sala, il suo schienale fa da supporto ad una videoinstallazione di un artista caro ai proprietari. Il grande divano al centro dello spazio, disegnato da Hella Jongerius guarda verso il mare ma anche verso il televisore nascosto come la chiglia di una nave nel basso contenitore davanti alle finestre. In primo piano la scrivania, realizzata su misura come la maggior parte dell’arredo. 

 

La zona notte all’ultimo piano con travi e capriate a vista dipinte color grigio perla e il nuovo pavimento in legno di rovere rigatino. Dietro al cubo centrale con la vasca da bagno e la doccia si trova il letto padronale. Vista mare ovunque, anche seduti in vasca, grazie alle finestre originali di diverse altezze rispetto al nuovo pavimento.

 

Abbarbicata sul mare da qualche secolo, questa casa-torre rinasce per mano dell’architetto Zaetta e dei suoi nuovi proprietari senza clamore, ma con infinita cura e attenzione per il suo passato e altrettanto impegno per garantire una nuova, moderna funzionalità. Il rigoroso minimalismo progettuale è compensato ampiamente dall’atmosfera romantica di cui sono intrise le sue antiche mura di pietra. Ci auguriamo che possiate scoprire il suo terrazzino veleggiando quest’estate lungo la meravigliosa costa croata.

 

image

Project info

Antica casa-torre sul mare

Luogo: Croazia,
Piani:  4

Progettazione di restauro, di interior design e arredo:
Zaetta Studio, via Roma 1, Feltre (BL), Italia
Tel: 0039 0439 840 080
Email: info@zaettastudio.it

www.zaettastudio.it

Foto:
Credits Alberto Ferrero
Courtesy Zaetta Studio

condividi su: