1. Home
  2. Progetti
  3. Paradiso sui tetti di Milano
Progetti

Paradiso sui tetti di Milano

| redazione designbest

A

rea nord-ovest di Milano, direzione Rho-fiera, dove la metropoli lombarda sfoggia tutto il suo mix di stili fra autentici capolavori di architettura e irritanti speculazioni edilizie. Anche qui è possibile creare un piccolo paradiso. All’ottavo, e ultimo, piano di un palazzo appena costruito, l’amministratore delegato di una multinazionale della comunicazione e la sua compagna, hanno realizzato il rifugio perfetto per scordare, in compagnia della loro piccolissima bimba, il caos cittadino e lo stress quotidiano.

 

Un grande terrazzo, legno e tessuto bianco, un classico mix che fa sognare le vacanze. Tavoli, sedute e divano della collezione InOut di Gervasoni.

 

Per farne il progetto ideale, la premessa era avere un grande terrazzo. Innamorati del balcone che avevano, i proprietari hanno lungamente cercato casa in questa zona di Milano, vicina ai rispettivi genitori. La soluzione l’hanno trovata davanti al cartello del cantiere di un nuovo palazzo di cui non si vedevano neanche le fondamenta. L’attico non era ancora venduto e gli interni si potevano ancora definire su misura. 

 

Il colore delle luci cambia ad intermittenza nella grande piscina (Kos), percorrendo tutto l’arcobaleno. Ogni colore una sensazione: vitalità, gioia, calma, rigenerazione, armonia, equilibrio e...
Il colore delle luci cambia ad intermittenza nella grande piscina (Kos), percorrendo tutto l’arcobaleno. Ogni colore una sensazione: vitalità, gioia, calma, rigenerazione, armonia, equilibrio e spiritualità.

 

La tecnologia è ben nascosta. Gli impianti della piscina si trovano sotto il piano rialzato, sul tetto ci sono i pannelli solari che scaldano l’acqua. Quel che si vede è un piccolo paradiso.

 

Una vela copre la zona dei divani in terrazza. Ripara dal sole e dalla pioggia e un po’ anche dal vento che ai piani alti si sente anche a Milano.
Una vela copre la zona dei divani in terrazza. Ripara dal sole e dalla pioggia e un po’ anche dal vento che ai piani alti si sente anche a Milano.

 

Avere una casa incantevole per accogliere la famiglia e gli amici, ma anche di prestigio con tanto spazio dove potere ospitare all’occasione partner di lavoro e colleghi, era essenziale per il top manager milanese. Il terrazzo, grande quasi come tutto l’appartamento, è diviso in tre zone: piscina, lounge e cucina esterna dove fare le grigliate per i party estivi.  

 

Un perfetto esempio di una porta finestra con le dimensioni giuste sia per il bel tempo, sia per il buio invernale. In primo piano divani e tavolino di Flexform.

 

Una casa di design bella e pratica non è una contraddizione. La padrona di casa ha deciso tutti i dettagli insieme agli architetti di Colla Arredi che hanno curato la progettazione.
L’ospitalità prima di tutto. Non è una sorpresa, la comunicazione è il mestiere del padrone di casa. Ad accogliere gli ospiti, un unico grande spazio con cucina, zona pranzo e soggiorno, che dà direttamente sul terrazzo.

 

All’ingresso un parete in cartongesso con delle nicchie e mobili contenitori su misura di Cappellini.
All’ingresso un parete in cartongesso con delle nicchie e mobili contenitori su misura di Cappellini.

 

Dietro al tavolo laccato lucido (Gamma di Cappellini), la libreria laccata opaca ottimizzata per la parete.
Cucina laccata opaca con piano in Corian e piano cottura ad induzione, Boffi. Frigo side by side, Subzero. 
Cucina laccata opaca con piano in Corian e piano cottura ad induzione, Boffi. Frigo side by side, Subzero. 

 

140 mq l’appartamento, 120 mq il terrazzo e il balcone, queste le proporzioni. Mentre la delimitazione verso gli esterni era definita, l’organizzazione degli interni era libera da vincoli. Per la zona notte i padroni di casa hanno scelto di creare due camere, ognuna un proprio bagno e una cabina armadio. Una spaziosa lavanderia (anche ripostiglio), da cui si accede direttamente al balcone di servizio, permette di mantenere in perfetto ordine il resto della casa.

 

In basso a sinistra la camera da letto padronale con bagno e cabina armadio. Verso destra segue la zona pranzo con il bancone cucina, il soggiorno e il grande terrazzo con la piscina.
In basso a sinistra la camera da letto padronale con bagno e cabina armadio. Verso destra segue la zona pranzo con il bancone cucina, il soggiorno e il grande terrazzo con la piscina.

Per tutti noi, ma specialmente per chi, come il CEO di una grande società di comunicazione, gira il mondo come una trottola, tornare a casa è qualcosa di speciale. Una casa perfettamente organizzata, con un fantastico spazio all’aperto da godersi con la famiglia e gli amici, è per lui una vera festa. 

 

La camera da letto padronale con le ante scorrevoli della cabina armadio di Rimadesio realizzata su misura. Letto Sommier di Radaelli, tavolini Flamant.

 

Bagni decisamente glamour con il luccicante mosaico (Sicis) e gli elegantissimi sanitari di Boffi.
Bagni decisamente glamour con il luccicante mosaico (Sicis) e gli elegantissimi sanitari di Boffi.

 

In conclusione: una casa davvero bella da vivere. Per i genitori, i loro parenti e per la piccolina, che può stare all’aperto e sguazzare in piscina con i suoi piccoli amici. 

 

image

Project info

Ristrutturazione di un attico  metropolitano.

Luogo: Milano, Italia
Cliente: Privato

Dimensione: ca. 140 mq + 120 mq terrazzo

  

Progetto: Mario Guano e Cristina Colla architetti

Realizzazione degli interni e degli arredi: Colla Arredi srl, Alessandria, Italia

Progetto illuminotecnico: Colla Arredi con apparecchi di Flos e di Davide Groppi

Impresa: Edilizia Vanerio sas, Novate Milanese (MI)

 

www.collarredi.com

Foto: Courtesy Colla Arredi

condividi su: