1. Home
  2. Speciali
  3. Salone del Mobile 2015
  4. Design Museum Cucine e Ultracorpi
Eventi

Cucine e ultracorpi: alla Triennale l'invasione degli elettrodomestici-alieni

| redazione designbest

I

l Triennale Design Museum debutta al Salone del Mobile con una nuova, a tratti inquietate, esposizione temporanea: Cucine & Ultracorpi. Vale a dire, gli elettrodomestici della cucina che, ispirati dal libro di fantascienza scritto da Jack Finney nel 1955 (L’invasione degli ultracorpi), stanno prendendo vita e possesso delle nostre case.

In programma dal 10 aprile, l’ottava edizione del Design Museum curata da Germano Celant è a metà tra l’installazione scultorea e la performance teatrale e ci proietta in un mondo fatto di pericoli, dove frigoriferi, forni, cappe e piccoli utensili invadono i nostri spazi in modo subdolo. Uno scenario a dir poco preoccupante, quello che si preannuncia appena passato il famoso ponte che porta all’ingresso del Design Museum.

Ad accoglierci, infatti, c’è un esercito di frigoriferi Electrolux dall’aspetto decisamente minaccioso. L’atmosfera ha un che di futuribile ma, a pensarci bene, non è poi così lontana dalla realtà: la cucina, in effetti, è il luogo dove si verificano il maggior numero di incidenti domestici. Ed ecco allora spiegato perché la visita alla mostra si apre con sirene assordanti e luci a intermittenza (come quelle dei cantieri o delle auto soccorso) e mentre percorriamo il tunnel che ci porta all’interno, il ticchettio di timer impazziti sembra proprio segnare la nostra ora e non darci scampo.

Il percorso è un vero tuffo nella storia e si snoda tra la prima industrializzazione, dove incontriamo la Casa Elettrica presentata alla IV Triennale dal Gruppo 7 nel 1930, fino alla rivoluzione digitale di oggi, con l’avveniristica Island progettata da Zaha Hadid per Enrestomeda o l’ironica cappa Pescecappa di Gaetano Pesce del 2010. A fare da cornice documentari, fotografie, video, pubblicità e anche giochi, che ci accompagnano nella lenta e inesorabile trasformazione degli utensili da cucina: da rudimentali apparecchi a macchine intelligenti con mille funzioni che somigliano sempre più a veri automi.

Girando nella mostra viene da chiedersi: è una semplice (e critica) provocazione o la previsione di un futuro imminente? Di sicuro il Design Museum è un museo mutante che ogni anno (dal 2007) cerca nuove prospettive per spiegare “cos’è il design italiano?”. E la chiave di lettura, complice l’imminente Expo, quest’anno non poteva essere che il cibo e tutto quello che gli ruota intorno: aiutanti (o nemici) domestici compresi.

Quando: dal 10 aprile 2015 al 21 febbraio 2016

Dove: Design Museum della Triennale di Milano

 

condividi su: