1. Home
  2. Speciali
  3. Salone del Mobile 2016
  4. Il letto a castello è un soppalco multiuso

Nidi, composizione Camelot

| redazione designbest

S

opra c’è il classico letto a castello, sotto un angolo studio ben organizzato. E intorno, tanto spazio per giocare e divertirsi. Chi l’ha detto che una cameretta contenuta non possa diventare uno spazio multifunzionale, dove riposare, studiare, giocare e invitare gli amici? Con questa soluzione salvaspazio la zona riposo e l’angolo studio sono ben attrezzati e la stanza si allarga, perfino per ospitare un nuovo bebè. Senza sentirsi troppo stretti.

 

I pezzi che completano l'atmosfera

Il fasciatoio doppio uso.

Se c’è un fratellino in arrivo e lo spazio è poco, meglio organizzarsi con mobili trasformisti: come questo fasciatoio, che diventa un comodo scrittoio quando il bimbo cresce. 

La macchinina gioco.

La macchinina gioco. Di giochi ce ne sono un’infinità, ma questa automobilina a pedali dà anche un tocco di design alla cameretta. E piacerà di sicuro a grandi e piccoli.

La lampada a parete.

Basta scegliere un modello allegro e divertente per avere un elemento decorativo in più, senza occupare spazio.

condividi su: