1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Sfidando il futuro al Museo Kartell

Kartell Museo, mostra: “Sfidando il futuro. 1966-2016 cinquant’anni di innovazione nelle sedute Kartell”

| redazione designbest

K

artell Museo presenta “Sfidando il futuro. 1966-2016 cinquant’anni di innovazione nelle sedute Kartell”, una mostra dedicata alla storia progettuale di ben 15 sedie di Kartell.

Dall’iconica Universale disegnata da Joe Colombo nel 1965, alla versatile Maui di Vico Magistretti nata negli anni Novanta, fino all’ultraleggera e ultima arrivata Piuma di Pieto Lissoni, la mostra manda in scena i pezzi firmati dai tanti grandi del design come Gae Aulenti, Ron Arad, Philippe Stark, Carlo Bartoli, Anna Castelli Ferreri e altri ancora. Una carrellata dei modelli più rappresentativi creati a partire dagli anni Sessanta fino a oggi che hanno portato l’innovazione con la “I” maiuscola nelle sedute in materiale plastico.

La sedia, si sa, per Kartell rappresenta da sempre un oggetto iconico e una sfida continua: basti pensare che è stata proprio una sedia il primo prodotto della Divisione Habitat di Kartell. La seggiolina per bambini K1340 (diventata poi K4999) di Marco Zanuso e Richard Sapper, infatti, è stata la prima sedia di Kartell a entrare in catalogo (nel 1964, dopo ben quattro anni di studio) e la prima sedia la mondo in materiale plastico.

Dal mondo baby a quello degli adulti il passo è stato breve e scontato, e un anno dopo infatti è arrivata Universale di Joe Colombo, la prima del suo genere che ha aperto la strada a un intero catalogo di sedie da primato: come quella in poliuretano di Gae Aulenti, esposta per la prima volta al MOMA di New York nel 1972, o l’impilabile 4870 di Anna Castelli Ferrieri, Premio Compasso d’Oro nel 1986; la Maui di Magistretti, prima monoscocca senza sostegno per lo schienale e, per finire, La Marie di Philippe Starck, prima sedia al mondo in policarbonato trasparente.

Vale proprio la pena di fare una visita al Museo Kartell, perché tra passato rivoluzionario e futuro a portata di mano, potremo scoprire un’azienda che ha fatto dell’innovazione pura (unita a un design contemporaneo e sempre all’avanguardia) il suo vincente cavallo di battaglia.

 

Dove: Kartell Museo, via delle Industrie, 1/3, 20082 Santa Corinna di Noviglio MI

Quando: fino al 18 marzo 2017

 

condividi su: