1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. The Bauhaus #itsalldesign: al Vitra Design Museum in mostra il Bauhaus di ieri e di oggi

The Bauhaus #itsalldesign: al Vitra Design Museum

| redazione designbest

I

l Vitra Design Museum manda in scena The Bauhaus #itsalldesign, la mostra che ripercorre la storia del Bauhaus (1919-1933) dalla sua nascita ai giorni nostri.

Fino al 28 febbraio 2015 The Bauhuaus #itsalldesign, infatti, ci racconta non solo l’esperienza creativa della scuola tedesca, ma anche e soprattutto l’influenza che ancora oggi questa corrente artistica riesce ad avere sul design contemporaneo.

Articolata in quattro sezioni, questa vernissage è l’occasione giusta per chi vuole rivivere lo spirito del Bauhaus, conoscerne i dettami e i maggiori protagonisti. Ma soprattutto è un appuntamento da non perdere per scoprire che molti dei dettami e dei temi su cui si fonda il design contemporaneo risalgono proprio al periodo del Bauhaus.

Il ruolo del designer nella società, la ricerca di materiali e tecniche sempre nuovi, l'interdisciplinarità come base necessaria per creare un buon oggetto… Questa mostra ci trasporta attraverso i principali concetti del design (a partire dalla persona come figura centrale di un progetto), in un continuo scambio tra passato e presente, tra arte e design stesso.

Basta affacciarsi all’ingresso della prima sezione per essere proiettati indietro nel tempo, immersi nel contesto storico e sociale da cui è scaturito il Bauhaus. Un viaggio nel tempo, un racconto nel racconto, che comincia leggendo il manifesto e programma dello Staatliches Bauhaus di Weimar (scritto da Gropius) e prosegue ritrovandoci faccia a faccia con gli oggetti iconici della Scuola (la Wassily Chair di Breuer, la sedia MR 20/3 di Ludwig Mies van der Rohe). Accanto alle creazioni dei più importanti maestri di ieri e di oggi come De Marcel Breuer, Wassily Kandinski, Walter Gropius, Marianne Brandt, Lyonel Feininger spuntano, in un confronto diretto, le opere di artisti e designer contemporanei come Konstantin Grcic, Enzo Mari, Norman Foster, Alberto Meda, Hella Jongerius, Adrian Sauer e tanti altri.

Dal paragone risulta evidente che il Bauhaus non solo è stato capostitipite di molti concetti del design moderno, ma ancora oggi vive negli oggetti e nei progetti contemporanei.

 

Dove: Vitra Design Museum, Charles-Eames-Str.1  Weil am Rhein

Quando: fino al 28 febbraio 2016

 

condividi su: