1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Store
  4. Il nuovo flagship store di Bisazza a New York
Bisazza Store Flagship Store - New York
| redazione designbest

U

na linea ferroviaria sopraelevata, ormai in disuso, e un percorso pedonale immerso nel verde, nel cuore di Manhattan. Ecco la suggestiva nuova location di Bisazza, appena aperta nel quartiere di Chelsea, a New York. Anche chi non è pratico della Grande Mela lo sa: questo è un district famoso per le gallerie d’arte, e una location così, se si hanno velleità e doti artistiche, non può che essere una meta ambita. Non stupisce affatto che, alla prima occasione, Bisazza abbia preso un intero palazzo affacciato proprio sulla High Line, per farci, appunto, il suo scenografico nuovo showroom.

Inaugurato lo scorso 15 maggio 2015, in concomitanza con l’ICFF, il nuovo flagship store è grande ben 400 mq, e come se non bastasse ha anche una notevole terrazza che si affaccia sulla vecchia ferrovia. L’ingresso si nota subito: ampie vetrate a doppia altezza svelano già dal marciapiede tutte le proposte decorative della collezione Bisazza Mosaico e ci invitano in una dimensione fatta di suggestioni floreali, che incantano al primo sguardo.

Entrando, l’atmosfera che sembra avere un che di onirico è decisamente d’impatto e il colpo d’occhio lascia senza fiato: sarà per gli spazi lasciati volutamente aperti, o per quella grande quinta che funge da sfondo e ci regala una rappresentazione teatrale perpetua, dove la prima attrice è di certo la creatività. Fatto sta che basta varcare l’ingresso di questo showroom newyorkese per ritrovarsi proiettati in un mondo dove il decoro è vera arte e gli spazi sono disegnati dalla pura e sofisticata creatività.

All’interno, infatti, spiccano firme del calibro di Tricia Guild, Paola Navone, Marcel Wanders e Studio Job, che per il brand hanno disegnato l’ultima linea Contemporary Cement Tiles, e si trova persino un corner che piacerà soprattutto ai fashion addict: qui, infatti, si può ammirare la collezione Bisazza wears Emilio Pucci, sviluppata in collaborazione con la casa di moda fiorentina.

Fuori l’architettura dello showroom è contemporanea e razionale, dentro ogni angolo è vivace e sorprendente, e pare animarsi a ogni sguardo e a ogni riflesso. Così tra chandelier dal fascino antico, sale da pranzo dal design iconico e salotti candidi e rassicuranti, il risultato finale è un progetto spettacolare. Inutile negarlo: qui tutto sa di “bello”, di lusso e di ricercata eleganza. E fa venire subito voglia di cambiare una parete del salotto, rivestire l’angolo del bagno, immaginare un nuovo decoro per la camera da letto…

 

Dove: 508 West 20TH Street, Chelsea, New York

 

condividi su: