1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Store
  4. Milano, Laboratorio Paravicini: l’arte della ceramica per i piatti di tutti i giorni
| redazione designbest

U

n po’ nascosto in un cortile della vecchia Milano si trova il Laboratorio Paravicini. Appesi in ogni angolo di questa incantevole piccola “bottega” artigiana, dei meravigliosi piatti in ceramica decorati a mano che valgono la visita. A metà di un percorso imperdibile tra il Duomo e la basilica di Sant’Ambrogio, questo raffinato laboratorio di ceramica vuole riportare sulla tavola di tutti i giorni l’atmosfera e il calore che con l’avvento della porcellana industriale sono andati perduti.

 

L'interno del Laboratorio Paravicini a Milano

L’interno del Laboratorio Paravicini. L’atelier si trova in un cortile della vecchia Milano del centro a due passi dal Duomo.

La vetrina con i piatti dipinti a mano del Laboratorio Paravicini, Milano

La vetrina con i piatti dipinti a mano da Costanza Paravicini.

Il cortile e Costanza Paravicini all'opera nel laboratorio

Il cortile interno (foto a sinistra). Costanza Paravicini all’opera (foto a destra, Copyright Dario Garofalo).

 

Il Laboratorio Paravicini comincia la sua attività quasi per caso nei primi anni novanta. Allora la sua fondatrice Costanza Paravicini aveva quattro bambini piccoli e cercava per loro dei piatti in ceramica dalla forgiatura antica, di quelli che restano nella memoria dei figli, come una volta erano rimasti nella sua, ma anche adatti all’uso quotidiano e soprattutto all’ormai indispensabile lavastoviglie. Un prodotto inesistente, sostituito nelle case dalla porcellana industriale, come Costanza scoprì nella sua ricerca. È nata così la decisione di imparare a fare i piatti da sé e, inizialmente con l’aiuto di un vecchio artigiano, Costanza ha creato il suo piccolo laboratorio nel cortile della casa in cui è nata e in cui vive da sempre con la sua grande famiglia.

 

L'ambiente interno con la beola e le pareti grezze

Muri con intonaco grezzo e pavimento in lastre di vecchia beola. In alto il lucernario che illumina l’ambiente. L’interno è tappezzato di piatti in ceramica decorata appesi in ogni dove.

Le Collezioni dei piatti del Laboratorio Paravicini sulle pareti

Accanto alle ceramiche decorate a mano, le Collezioni a stampa serigrafica o digitale: Serpenti, Auto d’ePoca, Circo e Mongolfiere. Le sedie in ferro sono di Sotow.

 

Oggi i figli sono grandi e Costanza è una bellissima e giovane nonna. Con compiti diversi quasi tutti i figli collaborano con la “bottega”, in primis sua figlia Benedetta, designer specializzata in grafica e comunicazione, e il laboratorio ha ampliato il suo tipo di produzione. Agli storici manufatti rigorosamente dipinti a pennello, si sono affiancati decori a stampa serigrafata o digitale, ma sempre creati pezzo per pezzo su Terraglia Bianca molto sottile di produzione propria. La tecnica di base è la stessa, la decorazione avviene direttamente sul manufatto a “biscotto” (ossia passata da una prima cottura), prima della vetrinatura finale in modo che il disegno sia indelebile e atossico.

 

Le ceramiche del Laboratorio Paravicini pronte per l seconda cottura

“Il biscotto”: le ceramiche pronte per la pittura a mano sotto smalto. Una volta dipinti, i pezzi vengono vetrinati e cotti nuovamente.

 

Il Laboratorio Paravicini ha sempre mantenuto le sue piccole dimensioni per potere realizzare piatti e oggetti torniti e decorati a mano su richiesta dei clienti, dai servizi da tè e caffè, ai centro-tavola, vasi, cache-pots, candelieri, posaceneri e bomboniere. Nel 2013 sono nate le “Collezioni”, piatti in serie limitata dallo spirito decisamente contemporaneo. La più recente, firmata dall’artista Vittore Frattini, è stata creata in occasione della Milano Design Week 2015. 

 

Piatti di Vittore Frattini per il Laboratorio Paravicini

Il laboratorio Paravicini ha proposto la prima collezione di piatti dell’artista italiano Vittore Frattini. Collezione Orizzonti: dodici opere diverse su ceramica.

La Collezione Orizzonti del Laboratorio Paravicini, Milano

Linee bianche o luminose come le scie di un jet o di una nave, un tributo alle sue opere Lumen. Ogni piatto è firmato sul retro. Foto di Guido Taroni.

 

Il Laboratorio Paravicini è un piccolo gioiello che ci riporta all’attività artigianale di altri tempi e che nella frenetica era dell’ottimizzazione industriale e dell’appiattimento uniformato verso il basso rappresenta un faro, ricercatissimo anche dall’industria che si rende conto dei suoi limiti, per l’unicità e la qualità dei suoi prodotti. Siamo felici che il talento, l’inventiva e la dedizione di Costanza Paravicini siano stati premiati con il suo successo e diamo per certo che i piatti che Costanza ha messo sul tavolo dei suoi figli sono decisamente entrati nella loro memoria.

 

image

Project info

Laboratorio Paravicini
Via Nerino 8, Milano, Italia
Tel. +39 02 720 21 006

Orari di apertura
Lun-ven 9:30 - 13.30
Pomeriggi su appuntamento
Chiuso sabato e domenica

E-mail: laboratorio@paravicini.it

www.paravicini.it

Foto: Courtesy Laboratorio Paravicini

condividi su: