1. Home
  2. Best Choice
  3. Tozzo arredamenti Novità 2022
Best Choice

Love At First Sight: le novità dell'anno scelte da Tozzo Arredamenti

| redazione designbest

D

opo aver esplorato gli stand del Salone del Mobile e le ultime proposte delle aziende, quali sono i prodotti novità per cui è stato "amore a prima vista"?

Lo abbiamo chiesto a Paolo Tozzo, titolare di Tozzo Arredamenti, attività storica del milanese specializzata nel migliore arredamento di design e nella progettazione su misura. Gli abbiamo chiesto anche di raccontarci il suo punto di vista sul Salone, con qualche riflessione sui temi attuali.

"Innanzitutto è emersa come protagonista indiscussa l'ecosostenibilità: molti progetti infatti sono frutto di importanti ricerche sull'utilizzo e sul riutilizzo di materiali nel rispetto crescente di natura e ambiente, un segnale positivo di impegno e attenzione da parte di tutto il mondo dell’arredamento.

E se nessuna clamorosa novità progettuale stravolge elementi consolidati, funzionali e già noti al pubblico, le novità più interessanti sono da individuare nel perfezionamento di ciò che è già noto e apprezzato a livello mondiale, nonché nella costante e concreta innovazione sui materiali.

Tra le aree di prodotto, grande spazio è stato dedicato all'outdoor in ogni sua forma, a dimostrazione di come le aziende percepiscano il sempre maggior bisogno della clientela di vivere spazi all'aria aperta. Brand più e meno noti hanno saputo valorizzazione gli ambienti esterni presentando una gamma di possibilità e prodotti davvero ampia, complice anche la speciale edizione quasi estiva di questo Salone. Per questa ragione la nostra selezione per Love At First Sight si sofferma su alcune novità per l'outdoor particolarmente interessanti...

Infine, un'osservazione sull'affluenza al Salone: si è percepita l'assenza o la scarsa affluenza di quella fetta importante di pubblico straniero che storicamente partecipa alla Fiera. Parliamo dei visitatori provenianti da America, Asia e, soprattutto, Russia. Quantola realtà produttiva e le scelte di prodotto sono condizionate dai cambiamenti che riguardano il mercato estero? Non poco."

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: