1. Home
  2. Design Culture
  3. Brand
  4. Paola Lenti, il design intrecciato alla poesia

courtesy Paola Lenti  (ph. Sergio Chimenti)

| redazione designbest

T

essuti che si intrecciano in una palette infinita, artigiani che disegnano centrini fatti di corde, arredi e oggetti che si vestono con nodi di feltro e di lana. E un'atmosfera che sa di poesia. Da Paola Lenti, brand di arredo di design fondato a Meda nel 1994, si respira aria di creatività pura, ma anche di maestria artigianale, quella del “saper fare” tutto italiano che affonda le radici nella ricerca e attinge a vecchie tradizioni per interpretarle in innovazioni di design.

Sperimentare è la parola d’ordine di Paola e Anna, sorelle e titolari del brand che insieme gestiscono tutte le attività dell’azienda e che, con la loro originale concezione dell’abitare contemporaneo, hanno creato un vero e proprio life style. Filati tecnici, rivestimenti per indoor e outdoor, qualità assoluta delle materie prime e progetti tailor-made: tutto viene studiato nel minimo dettaglio. Perché sono i dettagli che per Paola Lenti contano davvero: dettagli fatti di innovazione, capaci di creare un perfetto connubio tra estetica e comfort.

Basta affacciarsi alla porta dell’azienda per capire che qui il comfort è proprio uno stile di vita: dagli uffici allo spazio adibito a showroom, dal reparto di produzione all’ampio giardino con le collezioni outdoor, ogni angolo è un paesaggio domestico colorato, allegro e avvolgente che ti fa sentire subito a casa.

E’ un mondo magico fatto all’uncinetto quello di Paola Lenti, dove tradizione e tecnologia si attraggono con misura e semplicità e l’equilibrio di forme e sfumature multicolori crea un’armonia rilassante che non smette mai di stupire.

Un arcobaleno ordinato dove la bellezza diventa uno stimolo a fare bene e meglio e dove tutto, dalle poltrone ai tavolini, dai bozzetti ai tappeti è l’espressione della curiosa e meticolosa intelligenza di Paola, anima creativa del brand.

Da Paola Lenti lavorano 100 persone in uno spazio di oltre 8000 mq (diviso in tre aree produttive), eppure la sensazione di sentirsi a casa, avvolti da un’atmosfera ricercata, ma informale, è immediata, persino mentre ci si ferma ad osservare sarte e artigiani al lavoro o si passeggia tra gli scaffali ricolmi, ma ordinatissimi, di scampoli di feltro, bottoni, corde, pezzi di tappeto, ritagli e scarti di materiale pronti per essere riutilizzati (perché qui non si butta via niente e anche un centimetro di tessuto trova nuova vita).

Ma soprattutto si respira il tratto distintivo di questo brand, che con grande passione e lungimiranza ha saputo portare all’esterno il comfort dell’arredo indoor e negli spazi domestici l’informalità della vita all’aria aperta. Il risultato è una visione inedita di ricercatezza e stile tradotta in collezione versatili, uniche e senza tempo che sembrano fatte apposta per essere mescolate e interpretate a piacere. Con un unico obiettivo: disegnare il nostro quotidiano all’insegna di bellezza e benessere.

  

condividi su: