1. Home
  2. Design Culture
  3. Design Library
  4. Il design salverà il mondo

Il design salverà il mondo (Francesco Schianchi - Biblion Edizioni)

| redazione designbest

D

avanti alla deriva umana contrapposta all’intelligenza artificiale, la risposta dell’antropologo Francesco Schianti è: il design ci salverà. Si chiama proprio Il design salverà il mondo (Biblion Edizioni), infatti, il nuovo libro firmato dall’antropologo e docente della Scuola di Design del Politecnico di Milano: un concentrato di assunti e riflessioni sul design inteso non solo come disciplina progettuale, quanto piuttosto come la cifra espressiva del pensare umano.

Un “design dell’oltre” capace di contrapporsi alla tecnologia onnivora e infestante e di andare oltre, appunto, la produzione di artefatti, per rimettere al centro dei valori la vita degli uomini, degli essere viventi e della Terra.

Design significa senso del progetto, della memoria, dell’abitare e nelle pagine del libro l’autore si pone e ci pone una serie di domande che ci costringono a indagare negli aspetti della cultura odierna, alla ricerca di nuovi concetti che potrebbero portarci ad una soluzione. Etica ed economia hanno la stessa radice e lo stesso orizzonte di riferimento? La scuola può ritornare a fare scuola? Quali sono gli aspetti del design etico?

Sono questi e tanti altri i quesiti su cui si sofferma Schianti. Se è vero che la pandemia che ci ha colpito ha modificato profondamente la prossemica, ovvero la disciplina che analizza le relazioni (e i suoi affetti) tra le persone e con l’ambiente circostante, è altrettanto vero, secondo l’autore, che questo è il momento di stabilire o ristabilire queste relazioni e puntare sull’antropodesign, per rivalutare la centralità degli esseri umani, in un rapporto sano ed etico con l’ambiente.

Perché il design, inteso come cultura del progetto, non passa dalla “produzione di emozioni” all’interpretazione profonda dei sentimenti? si domanda l’autore. E ci invita a una lunga riflessione sui nostri progetti del futuro.

 

.

condividi su: