1. Home
  2. Design Culture
  3. Highlights
  4. Coprimaterasso o fodera del buon sonno

Fodere con cappuccio per materasso. Somnium by Imaflex.

| redazione designbest

N

oi diciamo banalmente coprimaterasso con angoli, in realtà tecnicamente si chiama fodera a cappuccio. Si tratta di quel telo che mettiamo tra il rivestimento chiuso con cerniere del materasso (a volte chiamato fodera anche lui) e il nostro lenzuolo. E proprio perché è uno strato che si inserisce come ulteriore filtro tra il nostro corpo e il nostro specifico materasso è importante scegliere una fodera che non vada a vanificarne i benefici per il nostro riposo.

Principalmente le fodere corrispondono alla tipologia di materasso. Ne esistono di diversi tipi, dalle più semplici a quelle specifiche per allergie o disturbi del sonno dovuti all’eccessiva sudorazione o allo stress elettromagnetico. Per scoprire le proprietà dei diversi tessuti delle fodere del materasso siamo andati ad esaminare nel dettaglio i prodotti sviluppati da Somnium by Imaflex, azienda tra le più qualificate del settore e membro del Consorzio produttori Italiani Materassi di Qualità.

 

fodere a cappuccio di Somnium by Imaflex

Alcuni dei tipi di fodere a cappuccio proposti da Somnium by Imaflex: assorbente e conduttiva in tessuto Dri-release™ (fodera Vittoriana), antiacaro (fodera Penelope), antistress con dispersore (fodera Filandina) e in spugna (fodera Arianna).

 

Comunemente utilizziamo le fodere in cotone, particolarmente traspiranti e adatte ai periodi estivi, e d’inverno quelle in spugna di cotone elasticizzato, altrettanto traspiranti, assorbenti, ingualcibili e pratiche perché si lavano in lavatrice a 60 gradi.
Per un microclima fresco e asciutto anche quando la sudorazione è eccessiva, Somnium ha sviluppato il tessuto Dri-release™, un filato che asciuga quattro volte più in fretta del cotone semplice, formato da una fibra polimerica speciale mista a cotone (fodera Vittoriana).
Per chi invece è allergico agli acari, la ricerca ha creato tessuti che contengono fibre cosiddette “intelligenti” come Amicor ™* pure con funzioni antimicotiche in grado di interrompere il ciclo vitale dell’acaro della polvere (fodera Penelope).
Infine, con le fodere cosiddette antistress possiamo proteggere il nostro sonno notturno da radiazioni elettromagnetiche e correnti elettrostatiche. Uno speciale tessuto tecnologico con filamenti di carbonio disposti a reticolo facilita l’abbassamento del livello di tensione del nostro corpo attirando su di sé le onde nocive e convogliandole a terra tramite un dispersore applicato alla fodera (fodera Filandina). 
Per dormire bene, ricordiamoci quindi anche di scegliere la fodera giusta. Buon sonno!

.

Contenuti offerti da: 

condividi su: