1. Home
  2. Design Culture
  3. Highlights
  4. Giulio Cappellini firma l’acqua San Pellegrino

S.Pellegrino: Cappellini Design Special Edition 

| redazione designbest

N

ella settimana più “hot” del design, per rinfrescarsi cosa c’è di meglio di una bottiglia d’acqua firmata da uno dei designer contemporanei più autorevoli? S.Pellegrino, l’acqua italiana più famosa nel mondo, si è presentata all’appuntamento del Salone del Mobile 2018 con un look d’eccezione: la Design Special Edition firmata da Giulio Cappellini.

Dopo le passate collaborazioni dei brand più modaioli come Missoni e Bulgari, quest’anno tocca all’architetto e designer milanese dell’arredo interpretare lo stile italiano e realizzare la nuova bottiglia dedicata alla ristorazione. Cappellini, indiscutibile talent scout sempre pronto alla sperimentazione, non si è lasciato sfuggire l’occasione ed ha coinvolto altri tre designer, provenienti da diversi continenti. Ognuno di loro ha interpretato l’etichetta e raccontato il percorso naturale e creativo dell’acqua S. Pellegrino con “tre segni diversi che diventeranno un’unica storia, narrata attraverso una serie di eventi internazionali”, come ha spiegato il fondatore e art director del brand Cappellini.

Se vi siete persi la serata inaugurale di San Pellegrino e Cappellini (si è svolta il 16 aprile nel Cappellini Point), date un’occhiata in giro: al SuperstudioPiù in zona Tortona e nel Cappellini Point in zona Porta Nuova troverete le tre bottiglie in tre inedite e ultracontemporanee installazioni.

 

condividi su: