1. Home
  2. Design Culture
  3. Highlights
  4. L’atmosfera delicata di una cucina italiana a New York

Cucine Evolution e Velvet Elite, GD Arredamenti. Foto Federica Carlet.

| redazione designbest

A

l 50esimo piano di uno spettacolare grattacielo nel cuore di New York, a Midtown Manhattan, richiama l’attenzione una cucina dall’atmosfera delicata, elegantissima e rigorosa insieme, fulcro di un importante ristrutturazione di tutto l’appartamento. Progettata da KAS, lo studio fondato dalla giovane e dinamica interior designer Karen Asprea, è stata realizzata da GD Arredamenti, il brand italiano della provincia trevigiana che grazie alla qualità dei suoi prodotti e all’attivissima sede americana ha arredato innumerevoli case newyorchesi nel corso degli ultimi anni.

 

I pensili della cucina Evolution, basi e armadiature della cucina Velvet Elite

Skyhouse Condominium, un condominio nel cielo, è Il nome del lussuoso grattacielo sulla 29th Street a Midtown Manhattan progettato dallo studio fxcollaborative di Bruce Fowle. Foto a destra di Federica Carlet.

 

Del frastuono del frenetico traffico metropolitano, al cinquantesimo piano non resta nemmeno un leggero ronzio. Nell’irreale tranquillità a 150 metri di altezza, si inserisce con silenziosa grazia questa cucina dai toni candidi, una sofisticata tavolozza che nei diversi materiali dell’arredo declina toni tenui e ricchi di diverse sfumature.
Su tutto, spicca il meraviglioso marmo bianco con venature grigie e dorate che riveste il fondale e i piani di lavoro, isola centrale compresa. Unica superficie lucida dell’intero ambiente, la sua finitura cristallizzata riflette la luce illuminando lo spazio. Gli fanno da sfondo con discrezione le finiture opache dei mobili contenitori scelti da due collezioni di cucine GD Arredamenti diverse. Le ante dei pensili della cucina Evolution sono in vetro satinato, mentre le basi e gli armadi attrezzati della cucina Velvet Elite sono in legno di rovere bianco tinto. A ingentilire ulteriormente l’atmosfera ci pensano il pavimento in listoni di legno di rovere e la tinta color panna delle pareti, mentre per le lampade, la rubinetteria e i maniglioni sono stati scelti dei tubolari in metallo scuro che regalano all’ambiente un tocco di vintage industriale.

 

I pensili della cucina Evolution, basi e armadiature della cucina Velvet Elite

I pensili in vetro satinato sono della cucina Evolution, mentre le basi e le armadiature sono della cucina Velvet Elite. Foto Federica Carlet.

 

C’è, in questo progetto, anche una bellezza che non si vede. Si tratta della customizzazione su indicazione di architetti e interior designer di un prodotto industriale con delle caratteristiche di produzione ben definite. Questa cucina è un bellissimo esempio di come le industrie di alta gamma come GD Arredamenti siano anche capaci di realizzare soluzioni personalizzate per i creatori di affascinanti architetture d’interni.

 

 

La cucina Velvet Elite di GD Arredamenti

La cucina Velvet Elite di GD Arredamenti nella versione in legno di rovere bianco tinto abbinata a possenti maniglie in metallo scuro. Foto Federica Carlet.

 

Contenuti offerti da:

 

condividi su: