1. Home
  2. Design Culture
  3. Highlights
  4. Rebell a Reggio Emilia, pensare globale, agire locale

Lo spazio del Concept Store Rebell nel centro storico di Reggio Emilia.

| redazione designbest

R

eggio Emilia, 172mila abitanti, 150 chilometri da Milano. Un centro storico che conserva tutto il suo fascino medioevale, tre avveniristici ponti di Santiago Calatrava sulla linea ad alta velocità che qui ha la sua unica fermata tra Milano e Bologna. Città dinamica dalla mentalità curiosa, in cui l’arredo ha una lunga tradizione a partire dalle prime corporazioni di arti e mestieri del Medioevo.

Si muove in questo contesto Fabio Aguzzoli, il giovane imprenditore dell’arredamento di design che insieme a un intraprendente gruppo di partner, qui ha creato un luogo d’incontro inedito, uno spazio “ultra versatile”, un bellissimo contenitore in cui si incrociano e si fondono mondi e scenari diversi: design e architettura, letteratura ed eventi, serate tematiche, aperitivi e casual food: il Rebell - location sorprendente adottata fin da subito con grande entusiasmo da un pubblico variegato in cui si mescolano allegramente le generazioni.

Distribuiti sui 180 mq di un’antica chiesa sconsacrata del centro storico, troviamo tra gli arredi proposti da A di Aguzzoli e le opere d’arte di Aleandro Roncarà, il bistrò (normalmente aperto dalle 17.30), lo studio di architettura COBE di Andrea Costi e Filippo Bergianti (autori del progetto di ristrutturazione) e il Punto Einaudi Reggio Emilia con la sua selezione di libri.
Una piccola zona dell’area soppalcata è dedicata alla “materioteka” in cui vedere e progettare le finiture delle cucine, l’attività storica di Aguzzoli Arredamenti fin da quando era una falegnameria di artigiani a Cavriago. Da questo piccolo centro a una decina di chilometri dalla città, dove ancora oggi Aguzzoli ha la sua sede principale, è nata l’idea di Fabio Aguzzoli di portare l’arredo in centro città in modo diverso. Con uno sguardo sul mondo - a partire da Berlino o New York dove l’hanno portato numerosi viaggi, come ci racconta - e uno sguardo sulla sua città, secondo il motto Think global, act local, pensa globale e agisci locale.
Il primo passo era stato aprire un piccolo showroom, quasi solo una vetrina espositiva, che richiamasse l’attenzione, il secondo è il progetto Rebell, l’affascinante location ibrida, perfetto esempio della commistione estetica tra antico e contemporaneo, che accoglie e invita alla sosta, alla lettura e all’esplorazione del mondo del design e dell’architettura in modo informale. Un luogo inaspettato da andare a visitare alla prima occasione, e non solo per i favolosi cocktail ampiamente elogiati nei commenti sui social. 

DOVE: Via Monzermone 3/D, Reggio Emilia, Emilia-Romagna, Italia
ORARI: 10:00 - 12:30 escluso domenica e 17:30 - 23:00 escluso giovedì (salvo decreti)
Foto Credits: Federico Mattei, Veronica Vanzo e Webscriptum

 

SFOGLIA LA GALLERY: 

condividi su: