1. Home
  2. Design Culture
  3. Highlights
  4. Sonno a tutto benessere con Somnium by Imaflex

fonte: Somnium by Imaflex  (materasso Dri-Release)

| redazione designbest

I

l sonno non è un fenomeno passivo: mentre dormiamo, infatti, il nostro cervello continua la sua attività, ma in modo diverso, alternando momenti di profondo rilassamento ad altri di grande agitazione, mentre l’organismo lavora senza sosta per consolidare la memoria e preparare gli organi al risveglio, recuperare le energie e riparare i danni ai tessuti. Non a caso quando dormiamo poco e male ci sentiamo stanchi già al risveglio, siamo irritabili e di cattivo umore. In più, è scientificamente provato che dormire in una posizione scorretta sottopone i muscoli a sforzi continui ed eccessivi, mentre l’organismo invecchia precocemente.

 

 

Ecco perché è importante riposare su sostegni adeguati, dalla rete al materasso al cuscino: per permettere al cervello e al corpo di vivere le fasi del sonno nel modo ottimale. Il piano di riposo deve rispondere alle sollecitazione del corpo con una giusta elasticità, sostenendolo e assecondandolo.

 

A spiegarlo è Imaflex, che produce i sistemi letto Somnium accuratamente studiati per garantire la massima ergonomicità e il comfort corretto alla naturale curvatura della colonna vertebrale. Tutti i materassi Imaflex, infatti, sono certificati dal Consorzio Produttori Italiani Materassi di Qualità, associazione senza scopo di lucro che certifica la qualità assoluta dei prodotti. Una garanzia assoluta per avere materassi realizzati con materiali sani e sicuri che mantengono inalterate le proprie caratteristiche e prestazioni per tutto il loro ciclo di vita.

Uno studio condotto dai ricercatori del Centre Hospitalier Universitaire di Montpellier ha dimostrato che sostituire il materasso usato con uno nuovo migliora sensibilmente la qualità e la durata del sonno. Ma non è sufficiente scegliere il materasso corretto e cambiarlo dopo 8 o 10 anni: bisogna anche abbinare un guanciale adatto. Chi dorme in posizione supina, suggerisce Imaflex, dovrebbe scegliere un modello che riempie lo spazio tra testa e schiena, mentre chi dorme sul fianco dovrebbe preferire un cuscino che riempia lo spazio tra testa e spalle. 

Ma come si fa ad orientarsi tra le mille proposte per selezionare materasso e cuscino più adatti a noi? Prima di tutto bisogna valutare i materiali. Tra le novità più tecnologiche per i materassi, per esempio, c’è un filato al carbonio disposto a reticolo. Un vero tessuto “antistress” che riesce a ridurre le tensioni e “sanificare” la stanza: il carbonio, infatti, dopo aver attirato le onde nocive presenti nell’ambiente, le convoglia a terra attraverso un dispersore posizionato all’esterno del materasso con un beneficio immediato per chi dorme. Esistono in ogni caso tantissime alternative. Per aiutarci nella scelta, Imaflex propone un pratico Test Somnium, appositamente creato per guidare passo passo i clienti nell’acquisto.

Dopo aver scelto il prodotto su misura, però, è buona cosa provarlo direttamente in un punto vendita, proprio come si farebbe con un abito. Materasso e guanciale, infatti, devono vestire “su misura”: una prova pratica, anche se ovviamente breve, è utile e sufficiente per valutare il livello di comfort e benessere.

 

Contenuti offerti da:

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

 

condividi su: