1. Home
  2. Design Culture
  3. Materiali e innovazioni
  4. Respet®: quando la plastica diventa design

Cucina Lain con rivestimento in Respet®, design R&S Euromobil.

| redazione designbest

I

n attesa che entrino in vigore le normative che lentamente ridurranno l’utilizzo dei prodotti di plastica, la sostenibilità ambientale entra in cucina attraverso l’arredo.
Ad accelerare i tempi, sulla spinta delle richieste dei consumatori sempre più attenti all’origine dei materiali e al loro ciclo di vita, ci pensa l’industria “consapevole”, in cui la filosofia di prodotto rispecchia una vocazione ecologica.

Un caso emblematico è Euromobil Kitchen che inserisce fra le finiture dei frontali delle sue cucine un innovativo materiale 100% green. Si chiama Respet® ed è il primo rivestimento di un pannello per i mobili contenitori ottenuto dal riciclo al 100% delle bottiglie di plastica con un processo di produzione che non impiega combustibili fossili e consente la riduzione del 60% di emissioni di co2.

Respet® come rispetto e come Riciclo Eco Sostenibile del PET - il polietilene tereftalato o polietilentereftalato - una plastica cosiddetta “pregiata” che tutti noi utilizziamo, adatta all’uso alimentare. Il brevetto con marchio depositato è di 3B, un’azienda della provincia trevigiana nata nel 1945 dalla bottega di un piccolo falegname che si è rapidamente trasformata in un’azienda all’avanguardia. Il progetto di Respet® sviluppato in due anni di ricerca, è stato premiato nel 2017 con il Product design Reddot Award

 

Respet, la plastica riciclata per Euromobil

A sinistra le operazioni automatizzate di pulizia delle bottiglie, a destra l’estrusione e la laminazione.

  

Inizia dalla selezione della plastica proveniente dalla raccolta differenziata il particolare processo produttivo che dalla bottiglia forma il granulo, poi estruso e laminato per diventare un film da applicare sui pannelli che compongono le antine delle cucine. Il laminato di PET riciclato è una superficie estremamente resistente all’abrasione e agli agenti chimici, trattata con una verniciatura anti-ingiallente che rende il colore inalterabile e costante nel tempo.

Una straordinaria rivoluzione nel mondo dei materiali che riduce l’impatto ambientale e, almeno in una piccola parte, contribuisce alla salvaguardia dei nostri mari invasi dalla plastica.

SFOGLIA LA GALLERY:

condividi su: