1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Bookchair di Alias, la libreria ibrida con tanto di sedia

Alias, Bookchair

| redazione designbest

U

na libreria a sorpresa: il nuovo modello con ripiani a giorno all'apparenza è essenziale, ma in realtà ingloba una sedia sinuosa e comoda. E la offre prontamente ai lettori più impazienti. Così tutti noi potremo immergerci, senza perdere un minuto, nelle pagine del nostro romanzo preferito.

 

  • Cos’è Bookchair di Alias, la libreria con sedia incorporata.
  • Cos'ha di speciale Ha una struttura essenziale con una sedia incorporata che si sfila con un semplice gesto. Per creare all’istante un piccolo angolo lettura.
  • Com’è fatta La struttura è realizzata con pannelli in fibra di legno e include una sedia che si inserisce a incastro come un puzzle.  
  • Di chi è l’idea Sou Fujimoto, architetto giapponese che lavora cercando costantemente l’equilibrio perfetto tra architettura e natura. Riconosciuto come uno dei più importanti progettisti di architettura contemporanea al mondo, ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali.
  • Ci piace perché…  E’ una semplice libreria, con uno stile pulito e discreto. Eppure in un attimo riesce a sorprenderci e ci regala una sedia e uno spazio comodo dove è bello perdersi in un romanzo, sfogliare una rivista, lasciarsi incantare dai versi di una poesia…

 

condividi su: