1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Cappa Pyana di Faber: quasi un quadro

Cappa Pyana Aries, design Carlo Colombo 2018, collezione Vertical Flat di Faber.

| redazione designbest

I

nnovazione tecnologica e design d’autore: dalla collaborazione eccellente tra un designer di grande esperienza e un’azienda all’avanguardia, un oggetto quasi non identificabile e al tempo stesso immediatamente riconoscibile.

 

  • Cos’è  Pyana, una cappa aspirante o filtrante a parete di Faber.
  • Cos’ha di speciale  Sono due le particolarità della cappa Pyana. Innanzitutto, la sua praticissima disposizione verticale, perfettamente parallela al muro, che ci permette di inserirla facilmente in cucina (e anche in altri ambienti) e in secondo luogo le sue dimensioni ridotte, perché in un quadrato grande 70x70 e soli 15 centimetri di spessore Pyana racchiude un motore ad alta efficienza.
  • Com’è fatto  L’involucro in finitura lucida (gloss) di Pyana ha gli angoli leggermente arrotondati ed è chiuso da un pannello apribile in vetro in bianco oppure nero. Il suo interno contiene il cosiddetto diffusore ossia il congegno che aspira o filtra, motore compreso, fiore all’occhiello della tecnologia Faber. Per Pyana sono disponibili i diffusori Nautilus e Aries - entrambi garanzia di consumi limitati e di altissime prestazioni di efficienza di aspirazione nel minimo spazio - dotati di diversi plus tecnologici innovativi, dall’aspirazione perimetrale a quella intensiva temporizzata, dalla connessione ai piani cottura all’illuminazione led e il remote control.
  • Di chi è l’idea  La cappa Pyana è un progetto di Carlo Colombo, designer, architetto e docente. La sua collaborazione con i più importanti marchi dell’arredo di design inizia già da studente universitario, quando fu Giulio Cappellini a notare un suo lavoro. Nominato designer dell’anno a Tokyo nel 2004, i suoi progetti di design hanno ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali. Pyana è, dopo per la cappa per l’isola cucina Glow, il secondo prodotto che Carlo Colombo disegna per Faber.
  • Ci piace perché…  A guardarla non ci verrebbe mai in mente che si tratta di una cappa da cucina. Pyana sembra piuttosto un quadro moderno, concettuale e anche luminoso, un’opera minimalista con gli angoli arrotondati stile anni Settanta, che possiamo appendere alla parete e dimenticarci perfino della sua potentissima funzione.   

.

condividi su: