1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Cartesio e Óm di CC-Tapis, i tappeti che intrecciano storie ed emozioni

CC-Tapis, tappeto Cartesio

| redazione designbest

T

riangoli, cerchi, linee e quadrati intrecciano scenografie fantastiche e disegnano mondi lontani fatti di magia. I nuovi tappeti che abbiamo scelto (a Maison&Objet 2018) per la nostra casa sono così: emozionali, annodati a mano e firmati Made in Italy.

 

  • Cos’è Cartesio e Óm di CC-Tapis, i tappeti contemporanei intrecciati a mano.
  • Cos'hanno di speciale Cartesio e Cartesio Outline nascono da una trasposizione di Flatlandia, il racconto fantastico a più dimensioni scritto dal reverendo Edwin A. Abbott nel 1884. I tappeti diventano universi abitati da forme geometriche e ci regalano grafismi vivi e brillanti che danno grinta all’ambiente. Óm invece è un tappeto magico, che ci regala le sensazioni, i colori e le emozioni di un deserto marocchino in piena notte.
  • Come sono fatti Sono in lana intrecciata a mano da esperti artigiani nepalesi secondo le antiche tradizioni tibetane e su disegno delle due designer italiane. Ogni tappeto è intrecciato con oltre 232.000 nodi per metro quadro.
  • Di chi è l’idea Elena Salmistrato per Cartesio e Federica Biasi per Óm, entrambe giovani designer emergenti ed entrambe appassionate di arte (da cui traggono ispirazione). Elena è un’artista milanese che lavora come illustratrice e product designer, Federica una designer che ha affinato il suo stile sull’estetica e sulla semplicità formale del design nordico.
  • Ci piacciono perché…  Sono grafici, contemporanei, d’effetto. Ma sanno anche essere poetici, emozionali, suggestivi. Il perfetto connubio di tradizione (del Nepal) e modernità (made in Italy) disegna un’atmosfera intima, accogliente e immaginifica, dove a noi piace perderci e abbandonarci.

  

condividi su: