1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Cubric di Riflessi, la madia che viene dal futuro

Riflessi, madia Cubric - design Riflessi LAB

| redazione designbest

B

agliori metallici, tagli a diamante e un design sartoriale a effetti speciali. Ecco la madia simbolo del nuovo stile contemporaneo: un mix perfetto di funzionalità, artigianalità e innovazione pura.

 

  • Cos’è Cubric di Riflessi, la madia metallica.
  • Cos’ha di speciale Reinterpreta la lavorazione artigianale dell’intarsio e la trasforma in un decoro futuribile a effetto diamante. La struttura è in legno, come i mobili classici, ma le ante sono in acciaio piegato a mano e verniciato in tante sfumature brillanti, con un effetto scenico inaspettato e super contemporaneo.
  • Com’è fatta E’ un mobile contenitore a tre ante a battente, con top e struttura in legno in varie finiture, laccato bianco opaco o lucido, o in ceramica in cinque finiture. Le ante sono in acciaio piegato artigianalmente con effetto diamante, verniciato in vari colori: bianco, tinte RAL, grafite, ottone, oro rosato e nelle nuovissime versioni cobalto o titanio spazzolati a mano. Completa la collezione la madia Cubric Quadrotto..
  • Di chi è l’idea Riflessi, azienda italiana che da sempre punta sull’equilibrio tra estetica, funzione e artigianato, con uno sguardo rivolto all’innovazione di qualità. Brand rigorosamente Made in Italy, Riflessi investe continuamente nella ricerca di nuovi materiali e nuove tecnologie, puntando soprattutto al recupero e alla valorizzazione di tecniche artigianali antiche e alla filosofia del “chilometro zero”, con una rete di fornitori specializzati sul territorio.
  • Ci piace perché… Ci regala un’interpretazione inedita di un classico, la madia in legno. E lo fa puntando sulla qualità manifatturiera del Made in Italy, capace di combinare materiali contrapposti per rispolverare il fascino della tradizione e proiettarci nell’impeccabile stile di domani.

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: