Oluce, lampada Cylinda - design Angeletti & Ruzza

| redazione designbest

L

a forma è essenziale e scultorea, lo stile rigoroso e sofisticato: questa lampada da tavolo è l’essenza della modernità. Interprete perfetta per disegnare nuove scenografie domestiche, illumina con un’allure tutta nuova lo spazio del relax e dell’intimità.

 

  • Cos'è Cylinda 218 di Oluce, la lampada da tavolo.
  • Cos'ha di speciale È una lampada scultorea che gioca con la purezza grafica di cerchi e cilindri e disegna con la luce una nuova intimità: elegante, avvolgente e scenografica.
  • Com’è fatta E’ una lampada da tavolo composta da due cilindri in metallo di diverse dimensioni e spessori. Il primo, più sottile e alto, diventa la base per il secondo, più largo e sottile che funge da paralume. Ha la luce led ed è disponibile nella versione antracite o con il disco in finitura oro.
  • Di chi è l’idea Angeletti & Ruzza, lo studio formato dai designer italiani Silvana Angeletti e Daniele Ruzza. Dopo la laurea in design industriale conseguita a Roma, la coppia ha iniziato a lavorare insieme raggiungendo da subito importanti traguardi e conquistando diversi riconoscimenti internazionali tra cui una nomination al Compasso d’Oro. Il loro stile, moderno e pulito, gioca sull’essenzialità formale per interpretare i gesti del vivere quotidiano con elegante semplicità.
  • Ci piace perché…  È scultorea eppure rassicurante, è modernissima eppure ha un che di familiare. Questa lampada riesce a coniugare la grafica minimale dello stile contemporaneo con un appeal avvolgente e intimo che dà calore alla casa.

 

condividi su: