1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Euromobil ridisegna l’atmosfera e il benessere

Euromobil, cucina Antis “Re-design kitchen atmosphere”

| redazione designbest

R

e-design kitchen atmosphere: ecco lo slogan con cui Euromobil, azienda veneta che dal 1972 propone una nuova visione del mondo cucina, porta avanti il suo concept originale “Kitchen Atmosphere”. Una filosofia radicata nel brand e capace, da sempre, di progettare spazi domestici che nutrono corpo e anima, ovvero con la giusta atmosfera.

“Un processo che parte dai modelli esistenti più amati, come Antis, introducendo nuovi elementi che ridisegnino l’ambiente cucina, anche alla luce di come si sta ridefinendo la casa a seguito dell’emergenza sanitaria” spiega l’architetto Roberto Gobbo.

Un modus operandi che è il tratto distintivo di questo brand. Da quasi cinquant’anni, infatti, Euromobil dedica al cuore della casa studi e ricerche: disegnare una cucina vuole dire raccontare una storia, offrire un’atmosfera da vivere, entrare in sintonia con la casa e con chi vi abita. Ma anche con l’ambiente che ci circonda. Nell’azienda Euromobil, infatti, la ricerca della bellezza e di un design senza tempo vanno di pari passo con il rispetto per l’ambiente, la sperimentazione e l’innovazione. Fin da quando, negli anni Settanta, il brand si presentò come piccola, ma ambiziosa realtà artigianale. Nel dna c’era già, allora, la voglia (e la capacità) di fare le cose bene e in grande ed Euromobil non ha impiegato molto ad affermarsi come brand di qualità in tutto il mondo. Le sue cucine non solo migliorano la qualità del nostro tempo e del nostro spazio, ma sanno anche guardare al domani, offrendoci la prospettiva di un futuro più sostenibile.

Il segreto è racchiuso nei dettagli curatissimi, meticolosi, a tratti inaspettati, capaci di fare la differenza a colpo d’occhio. Basti pensare alle innumerevoli finiture di Antis, che in un’ottica di massima personalizzazione possono essere mixate a piacere per un progetto dalla bellezza sartoriale, ma soprattutto sono create esclusivamente con vernici ad acqua atossiche, resistenti, anti-impronta e antiriflesso, con un impatto ambientale ridotto al minimo. O agli innumerevoli elementi trasversali come Ambrogio, il contenitore sopra top dotato di chiusura avvolgibile motorizzata e schienale retroilluminato, o Kabin, la cabina con anta scorrevole priva di guide, che permettono una grande libertà compositiva per assecondare qualsiasi esigenza.

La cucina, così, si integra alla perfezione nello spazio circostante, disegnando la sua atmosfera avvolgente che definisce uno stile a tutto benessere, per ciascuno di noi.

condividi su: