1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Fabrique Natural Genius di Listone Giordano, la rivoluzione del parquet

Listone Giordano, parquet Fabrique Natural Genius - design Marc Sadler

| redazione designbest

U

n pavimento in legno capace di rivoluzionare il concetto di parquet e superarne i limiti. Ecco il nuovo progetto di Marc Sadler: una collezione dinamica che nasce dall’essenza pura del legno e unisce innovazione tecnica ed estetica tattile, in omaggio al cuore tecnologico di Listone Giordano.

 

  • Cos’è Fabrique Natural Genius, la nuova collezione di pavimenti in legno.
  • Cos'ha di speciale È venti volte più resistente del classico parquet e ha una superficie tattile sofisticata che ricorda l’eleganza dei tessuti italiani. Il merito è nella particolare disposizione degli strati a fibre incrociate (brevettato dal professor Guglielmo Giordano) che permettono di superare il limite del parquet e rendere il pavimento stabile e indeformabile a vita, anche in ambienti pubblici o con forti sollecitazioni.
  • Com’è fatto L’intuizione è nata dall’incontro di Marc Sadler e Margaritelli, titolare di Listone Giordano. E’ proprio nella fabbrica del brand che Sadler, osservando le cataste di legni e il tipo di lavorazione, ha avuto l’idea di riprogettare il classico parquet e produrre un pavimento di testa. Coniugare il talento innato della natura con la genialità dell’uomo: ecco la mission di Listone Giordano, che porta avanti questa filosofia promuovendo diversi progetti insieme ai grandi interpreti del design contemporaneo. L’invito, per tutti, è di offrire una visione innovativa partendo da un materiale classico per eccellenza, il legno. Ed ecco dov’è la comunione di intenti tra il brand e il designer: il rivoluzionario progetto di Sadler (che va a integrare i precedenti già sviluppati) parte dall’innovazione tecnica e punta alla ricerca del dna del legno e dell’essenza progettuale (senza escludere l’effetto estetico e tattile). Il risultato è una superficie monolitica, molto più stabile e resistente del classico legno, capace anche di disegnare un’atmosfera sofisticata e unica, che ci riporta all’italianità intesa come eccellenza estetica e progettuale. Questo pavimento è realizzato con una particolare disposizione di strati di betulla a fibre incrociate che insieme alle incisioni trasversali e agli incastri di precisione micrometrica rendono le giunture invisibili e il parquet indeformabile a vita. Il multistrato di betulla è un rivoluzionario materiale hi-tech con una resistenza meccanica paragonabile al carbonio ed è perfetto non solo in ambienti domestici, ma anche in spazi pubblici e per pavimenti che subiscono grandi sollecitazioni. Fabrique è disponibile in sei diverse colorazioni: Fumée Noir, Graphite, Ciment, Argile, Tabac e Corde, con finitura Oleonature e tecnologia antibatterica Crystalcare, che protegge il pavimento da microbi e agenti patogeni.
  • Di chi è l’idea Marc Sadler, francese nato in Austria che svolge la professione di designer tra Francia, Stati Uniti, Austria, Italia e Asia. Pioniere della sperimentazione dei materiali e della contaminazione tra tecnologia e design, questo eclettico designer ha vinto ben 4 Compasso d’Oro e diversi riconoscimenti internazionali.
  • Ci piace perché…  Più che un parquet è un vero tessuto ligneo, con un’eleganza sofisticata e sartoriale in perfetto stile italiano e una resistenza senza paragoni. Se vi piace il pavimento in legno, questo vi farà innamorare a prima vista, perché l’anima e l’essenza della materia emergono in superficie e ci regalano un’atmosfera nuova, sorprendente, con una personalità unica.

   

condividi su: