1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Héra di Pedrali, la purezza del legno fatta sedia

Pedrali, sedia Héra - design Patrick Jouin

| redazione designbest

A

vvolgente e civettuola, classica e contemporanea al tempo stesso: la nuova sedia disegnata da Patrick Jouin ci parla di stile, di comfort e della purezza assoluta del legno.

 

  • Cos'è Héra di Pedrali, la nuova sedia con i braccioli in legno curvato.
  • Cos'ha di speciale Comoda, avvolgente e leggera, esalta la purezza del legno plasmandolo in linee fluide e delicate. Una combinazione perfetta tra maestria artigianale e know-how Made in Italy.
  • Com’è fatta È realizzata in frassino o noce americano, con lo schienale in multistrato curvato tridimensionale (spesso 6 mm), la seduta imbottita in schiumato di poliuretano sostenuto da cinghie elastiche e rivestito in tessuto e le gambe a sezione rettangolare con angoli raggiati. Tutti gli elementi in legno di frassino sono certificati FSC, che garantisce la provenienza da foreste certificate e l’utilizzo di vernici all’acqua composte per lo più da resine di derivazione vegetale.
  • Di chi è l’idea Patrick Jouin, designer francese che alterna il design industriale alle arti decorative. Designer conosiuto in tutto il mondo, collabora con i maggiori brand del setto re e ha conquistato il Compasso d’Oro nel 2011. Molte delle sue creazioni sono esposte nelle collezioni permanenti di musei di tutto il mondo tra cui "Solid" al MOMA, che nel 2004 è stata la prima serie di mobili in scala 1 realizzati con tecnologie di stampa 3D. Patrick Jouin è anche coinvolto in progetti di interior design con il suo partner Sanjit Manku, nell'agenzia Jouin Manku fondata nel 2006.
  • Ci piace perché…  È una poltroncina aggraziate e accogliente, che con le sue forme sinuose esalta alla perfezione la matericità del legno e con il suo design confortevole e senza tempo si adatta a qualsiasi ambiente. Un connubio perfetto tra l’eccellenza della tradizione artigianale e l’innovazione tecnica e stilistica del Made in Italy.

 

condividi su: