1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. K-Link di Faber, la cucina domotica

Faber, K-Link

| redazione designbest

H

anno un dna tutto italiano i nuovi piani cottura di Faber che rivoluzionano il mondo cucina. Realizzati interamente nello stabilimento di Sassoferrato, questi piani a induzione sono sistemi intelligenti e all’avanguardia capaci di comunicare con la cappa e gestire la cottura in totale autonomia. Tutto merito dell’innovativa tecnologia K-Link, ovvero un sistema smart a onde radio.

Eleganti e versatili, i piani dotati di Bridge Zone permettono di combinare due zone cottura vicine per tegami o pentole grandi e di regolare la potenza su sette livelli, per garantire cotture uniformi e impeccabili con qualsiasi alimento. Ma soprattutto attivano la cappa quando serve, in modo automatico. Cappa e fornelli, infatti, comunicano tra loro: basta iniziare a cucinare e la cappa scatta da sola regolando la potenza di aspirazione in base al livello di cottura selezionato.

Un sistema intelligente e sempre attivo, perché il segnale radio non viene mai interrotto. Così, mentre la cappa garantisce le massime performance, si evitano sprechi di energia e il rumore è ridotto al minimo. E non solo. Grazie alla doppia funzione Intensiva, infatti, in pochi minuti vapori e odori di cottura vengono completamente eliminati senza lasciare traccia nell’ambiente.

K-Link apre le porte al domani e reinterpreta i dettami del cooking per regalarci un’inedita esperienza culinaria, qualunque sia la dimensione della nostra cucina. I piani, infatti, spaziano dal classico formato da 60 cm a quello maxi da 90 cm fino al modello salvaspazio da 30 cm, per garantire la massima efficienza anche in mini cucine.

.

condividi su: