1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Look da protagonista: Nice Total Black di Fantini

Miscelatore Nice Total Black, design Matteo Thun & Antonio Rodriguez 2020, Fantini.

| redazione designbest

N

ata in una prima versione fresca e allegra, cromata lucida e accompagnata da manopole colorate dall’aria di golose gelatine, una collezione che, srotolando il fil rouge dell’acqua nel rispetto dell’ambiente dalle magiche atmosfere della fabbrica sul lago d’Orta fino nelle nostre case, per il 2020 si mette l’abito da sera, pronta per presentarsi elegantissima negli spazi del benessere dal look minimalista più raffinato.

  • Cos’è  Nice Total Black, il miscelatore della collezione di rubinetti Nice di Fantini proposto nella nuova finitura nero opaco .
  • Cos’ha di speciale   Al design minimale e una forma nata dall’esercizio dei designer dell’eliminare tutto ciò che è superfluo per arrivare alla semplicità essenziale di un oggetto, Nice aggiunge nella sua versione Total Black un’ulteriore riduzione: l’assenza del colore. Resta la forma pura, un gesto che è un omaggio all’essenza dell’acqua e alla sua bellezza.
  • Com’è fatto  Sono due le versioni del rubinetto Nice: il miscelatore monoforo da azionare facendo ruotare e flettere la manopola in metacrilato trasparente che gli fa da testina e il gruppo lavabo a tre fori con il boccale curvato e le due manopole separate. Realizzate in metacrilato traslucido, le manopole creano effetti ottici sempre diversi che giocano con la finitura in nero opaco della bocca creata grazie a speciali trattamenti atossici e biocompatibili.    
  • Di chi è l’idea  La collezione Nice è un progetto firmato Matteo Thun e Antonio Rodriguez, designer e architetto altoatesino il primo (uno dei fondatori insieme con Ettore Sottsass del gruppo Memphis) e product designer di origine spagnola il secondo, partner dello studio di architettura e design Matteo Thun & Partners di Milano dal 2003. Progettista di fama internazionale, vincitore di innumerevoli premi di design, per Matteo Thun la sostenibilità deve da sempre essere un prerequisito di ogni progetto, grande o piccolo che sia, dall’architettura al design di una collezione di rubinetti.     
  • Ci piace perché…  Ammettiamolo, il più delle volte il rubinetto è una delle ultime cose che notiamo in un bagno, a meno che non sia davvero un miscelatore esagerato. Nel caso di Nice Total Black invece vale la regola della haute couture sobria e raffinata, quella che sembrerebbe fare di tutto per non farsi notare con le sue linee super-pulite e un total look nero e che grazie alla sua ricercata essenzialità, immancabilmente, diventa protagonista della scena.   

 

SFOGLIA LA GALLERY:

condividi su: