1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Martinelli Luce illumina l’Arte, esaltando il valore di quadri, sculture ed oggetti

Martinelli Luce, Sistema U - design Studio Natural

| redazione designbest

È

un’arte illuminare l’Arte. E non sempre questa dimora nei musei. C’è chi ha la fortuna di coltivarne la passione nel proprio privato. Tuttavia non servono celebrità. Anche un oggetto all’apparenza banale può assumere valenze evocative talmente importanti da desiderare di riservargli un posto speciale. Il valore, alla fine, lo diamo noi ai nostri ricordi e alle nostre emozioni.

Mai come in questi casi la luce gioca un ruolo cardine ed è corretto orientare la scelta verso quei prodotti che meglio assolvono allo scopo. È il caso del nuovo Sistema U di Martinelli Luce.

 

  • Cos’è Il Sistema U di Martinelli Luce è composto da faretti orientabili, a luce diretta, montati su binario disponibile in diverse lunghezze.
  • Cos’ha di speciale È molto versatile e l’orientabilità dei faretti è resa agevole da un particolare snodo e da un attacco a magnete che abbraccia e si collega a un connettore, al binario elettrificato.
  • Com’è fatto La sorgente di luce è a LED - che assicura una eccellente qualità cromatica della luce - con ottiche intercambiabili. Il Sistema U può essere fissato a soffitto o a parete e anche sospeso con cavi da collegare al soffitto. Il sistema è disponibile nella versione con cavo di sospensione e con faretto orientabile completo di rosone e con adattatore per il binario elettrificato.
  • Di chi l’idea A firmare questo nuovo interessante progetto è Studio Natural. È uno studio di progettazione multidisciplinare vincitore di numerosi riconoscimenti a livello internazionale. Vanta un'esperienza progettuale a tutto tondo spaziando tra product design, comunicazione grafica e art direction. È stato fondato nel 2012 da Alessandro Paoletti e Marco De Santi.
  • Ci piace perché con la lettera U vengono in mente parole come utile, unione, unico e upgrade. Il faretto si unisce al binario come in un abbraccio. Si stacca e si riattacca tramite calamita e il Sistema è in continua trasformazione perché si può aggiungere o eliminate gli spot, spostarli e direzionali colpendo gli oggetti con la luce che desideriamo.

 

condividi su: