1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Maui Soft di Riva 1920, la poltrona soffice come una scultura

Riva 1920, poltrona Maui Soft

| redazione designbest

V

i ricordate l’iconica poltrona Maui? All’origine era un blocco di legno di cedro, lavorato e plasmato per diventare sinuoso. Ora è un blocco in pelle imbottita, con lo stessa eleganza sinuosa e uno stile ancora più avvolgente. Per sprofondare nelle vacanze natalizie.

 

  • Cos’è Maui Soft di Riva 1920, la nuova versione della poltrona Maui.
  • Cos'ha di speciale È identica alla sorella maggiore (nata nel 2008), ma ha un corpo morbidissimo e super avvolgente che ci regala il nido perfetto per coccolarsi tutto inverno.
  • Com’è fatta Ha la scocca in multistrato imbottito e rivestito in pelle con le cuciture a vista e il basamento con i piedi in legno massello.
  • Di chi è l’idea Terry Dwan, designer nata in California con sede a Milano e lavori in tutto il mondo. Il suo lavoro spazia dal settore architettonico (con residenze private e allestimenti di interni ed esterni) al design (dai mobili, agli argenti, alle porcellane); alcuni suoi progetti si trovano nella Collezione Permanente del Triennale Design Museum di Milano.
  • Ci piace perché…  Ha un aspetto solido, quasi scultoreo, eppure è anche un nido accogliente che ci fa venire subito voglia di accoccolarci. Il pezzo perfetto da piazzare in salotto, magari davanti al camino. 

 

condividi su: