1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Meghan di Riflessi: sedersi in una lounge, tra relax e design

Riflessi seduta loung Meghan - design Carlesi Tonelli studio

| redazione designbest

C

on il termine anglofono ‘lounge’ si richiama un ambiente pensato per accogliere e assicurare un senso di generale relax. Un luogo - tra pubblico e privato - dove in attesa di partire per un viaggio o di un appuntamento di lavoro, ci si siede passando il tempo sospesi tra piacevoli conversazioni, musica di sottofondo e letture.

Nulla vieta ovviamente, di traslare il principio anche nell’ambito del privato quotidiano. Resta intatto il principio di circondarsi di oggetti, arredi, colori e scenografie che il benessere non solo lo evocano ma lo dispensano. Ed è in questi contesti che il ruolo di una seduta comoda, rilassante e bella diventa fondamentale. Non una poltrona, ma neppure una sedia. Un’ambiguità che diventa tema della nuova proposta di Riflessi: Meghan.

 

  • Cos’è Meghan di Riflessi è una seduta lounge, la cui forma morbida e avvolgente sintetizza i concetti di relax e comodità. Con un occhio di riguardo al design che ne traccia i contorni estetici.
  • Com’è fatto. La silhouette si sviluppa seguendo una linea continua partendo dalla parte inferiore - una struttura minimale ed esile, disponibile in legno o in metallo verniciato - per giungere alla seduta che si propone con forme curve imbottite, rese ancora più accoglienti e comode grazie ai cuscini di cui è fornita.
  • Il rivestimento è disponibile in un’ampia gamma di tessuti, mentre la struttura di base può essere realizzata in diverse finiture tra cui ottone, titanio e acciaio.
  • Cos’ha di speciale. Due sono i richiami che la seduta Meghan attiva in chi l’osserva. Il primo è il design che attinge rivisitandolo, al linguaggio del grande designer danese Arne Jacobsen. Chi non ritrova in Meghan i tratti della mitica Swan Chair?
  • Ma vi è anche un tributo alle forme femminili, ai fiori e alla bellezza della Natura che offre spunti mai banali a cui ispirarsi.
  • Di chi è l’idea La seduta Meghan nasce da un progetto delloStudio Carlesi Tonelli.
  • Specializzato in industrial design lo Studio - aperto nel 2004 da Davide Carlesi e Gian Luca Tonelli - si fonda su un approccio dinamico in cui il rigore del segno, lo stile essenziale, la ricerca tecnica e il continuo aggiornamento circa l’evoluzione dei materiali e delle tecnologie produttive sono elementi distintivi.
  • Ci piace perché la comodità unita alla bellezza delle forme è ciò che rende il vivere quotidiano un piacere che rigenera. Indispensabile per affrontare, con nuovo slancio, i tanti impegni che scandiscono le ore della giornata.
condividi su: