1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Paradigma di Tonelli Design, una finestra sul salotto

Tonelli Design, libreria Paradigma - design De Bona / De Meo

| redazione designbest

U

n po’ arco un po’ scultura, questa architettura geometrica unisce il concetto di divisorio e libreria, con un tocco artistico e contemporaneo. L’idea perfetta per ridefinire lo spazio e dare un twist al living, con un gioco inaspettato di volumi e sfumature.

 

  • Cos’è Paradigma di Tonelli Design, la libreria free standing in vetro.
  • Cos’ha di speciale È una libreria molto pulita e geometrica, che sfoggia però una cifra stilistica importante. Una finestra sul living, un’architettura scultorea, ma leggera, che riesce a disegnare lo spazio in modo nuovo e inaspettato.
  • Com’è fatta E’ una libreria free standing con la griglia centrale in vetro extrachiaro o fumé e la struttura esterna in lamiera sottile in bronzo spazzolato o nero spazzolato. E’ disponibile in diverse misure e nelle versioni ad arco o a cerchio.
  • Di chi è l’idea Luca De Bona e Dario De Meo, architetto classe 1979 e designer classe 1982 che hanno fondato lo studio omonimo dopo essersi conosciuti nel viaggio tra il Veneto e Milano. E proprio dal viaggio prendono ispirazione per trovare soluzioni che si evolvono con le esigenze dell’abitare contemporaneo. Sempre con un doppio sguardo su tradizione e innovazione che trasformano in segni tangibili nel loro modus operandi, non tralasciano mai sensi e tecnologia in una ricerca continua che tocca vari ambiti, dal design all’architettura, dalla grafica all’arte.
  • Ci piace perché… La geometria pulita dell’arco (o del cerchio) tagliata dalla griglia essenziale diventa l’elemento perfetto a centro stanza, per separare senza dividere e creare una scenografia d’effetto che gioca con i volumi e la leggerezza del vetro.

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: