1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Quadri d’argilla: gli Arazzi di Matteo Brioni

Arazzi Minimale, Matteo Brioni. Photo credit: Nathalie Krag.

| redazione designbest

M

atteo Brioni reinterpreta con l’argilla l’antica arte tessile degli arazzi che un tempo rivestivano le pareti dei castelli medioevali o le nobili dimore rinascimentali. Come una boiserie poetica che arreda con la sua presenza discreta, gli Arazzi, questi grandi quadri tridimensionali nati in collaborazione con l'architetto Marialaura Rossiello, segnano con il loro design organico un ritorno all’autenticità dei materiali e alla bellezza naturale che rende ogni pezzo unico e inimitabile.

La terra cruda, il materiale edilizio più antico del mondo, elemento essenziale dell’industria per secoli, per Matteo Brioni è l’esperienza di quattro generazioni, un antico sapere della tradizione mantovana, raccolto e tramandato di padre in figlio.
“La terra è nel passato di tutti" racconta Matteo Brioni "del mio però in particolare. Crescere a Gonzaga, tra la storia, i campi e le cave d'argilla può avere un forte impatto sulle tue scelte (...)".

  • Cos’è  Arazzi è un sistema di superfici modulari prodotto da Matteo Brioni, composto da pezzi unici da montare alle pareti.
  • Cos’ha di speciale  L’idea di una boiserie creata con l’argilla, che prende la forma di un quadro mono-materico e tridimensionale. Il sistema di pezzi unici prodotti in serie consente infinite possibilità di variazione per arredare le pareti della nostra casa con soluzioni su misura.
  • Com’è fatto  Le superfici degli Arazzi sono rivestite in intonaco d’argilla. Si tratta di veri e propri telai, delle cornici di legno sulle quali viene ordita l’argilla grazie alla manualità di esperti posatori. Alle qualità materiche e sensoriali si aggiungono le qualità energetiche e tecniche della coibentazione acustica, termica e la traspirazione naturale della terra che migliora il microclima degli interni. Le superfici sono declinate in diverse versioni: Minimale, Scultoreo, Classico, Eclettico e Contemporaneo. 
  • Di chi è l’idea  Arazzi è un progetto dello Studio Irvine e dell’architetto Marialaura Rossiello Irvine nella sua doppia veste di art director del brand Matteo Brioni e di responsabile dello studio di design fondato nel 1988 a Milano dal marito James Irvine (1958-2013). Fedele all’approccio di un design ispirato dall’attenzione all’etica e a tutte le persone coinvolte (dai clienti ai tecnici, ai lavoratori e ai consumatori), Marialaura Rossiello segue un percorso in costante evoluzione, ma ben radicato nei classici del design italiano.  
  • Ci piace perché…  Con la bellezza di un materiale unico come l’argilla, gli Arazzi trasmettono una profonda sensazione di benessere e risvegliano in noi, con grande delicatezza, l'emozione sincera che nel profondo ci lega alla terra. 

.

condividi su: